Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

DOPO LO STIRAMENTO

L'obiettivo di Pandev: rientrare per Napoli-Bayern


L'obiettivo di Pandev: rientrare per Napoli-Bayern
06/10/2011, 10:10

Di corsa verso il Bayern. Il Napoli e Pandev tirano un sospiro di sollievo e pensano positivo. L'infortunio muscolare dell'attaccante è molto meno grave del previsto. Confortante l'esito dell'accertamento strumentale al quale si è sottoposto ieri: per Pandev «solo» due settimane di stop a causa di uno stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra.
Il macedone farà quattro giorni di fisioterapie e da lunedì svolgerà un programma di lavoro differenziato. Possibile il rientro in gruppo alla vigilia della gara col Parma del 15. Goran, che si è detto sollevato, farà di tutto per essere disponibile per la gara del 18 ottobre col Bayern: diversamente, sarà disponibile per le gare con Cagliari e Udinese.
Per la partita con il Parma, Mazzarri avrà invece finalmente a disposizione Dzemaili, che ieri ha alternato la tabella personalizzata al lavoro in gruppo, e certamente anche Cavani. Ieri il Matador ha svolto preparazione differenziata in Nazionale e continuerà il lavoro specifico, di concerto con lo staff medico azzurro, sino a domani. Andrà in panchina con la Bolivia, potrebbe giocare con il Paraguay.
Difficile il rientro di Donadel, in cura in Toscana, quasi al top della forma anche Grava, ancora terapie al calcagno per Lavezzi, in modo da guarire definitivamente.
Con Pandev out, Lucarelli a parte, si candida Mascara. «Sono pronto a giocare dovunque e quando me lo chiederà il tecnico, il mio desiderio è vincere col Napoli e chiudere qui la mia carriera. Siamo coscienti della nostra forza. Ci è dispiaciuto notare che la nostra grande prestazione di Milano con l'Inter sia stata sminuita dalle polemiche arbitrali, pensiamo però alla gara col Parma, sarà molto difficile».
FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©