Sport / Vari

Commenta Stampa

L'atleta corre con protesi in carbonio al posto delle gambe

Londra 2012: Pistorius entra in semifinale... e nella storia


Londra 2012: Pistorius entra in semifinale... e nella storia
04/08/2012, 16:28

LONDRA (INGHILTERRA) - Comunque proseguirà, in questa edizione delle Olimpiadi è stata scritta una pagina di storia. E a scriverla è stato l'atleta sudafricano Oscar Pistorius, che corre i 400 metri con due protesi di carbonio al posto delle gambe, dopo un incidente che gli costò l'amputazione ad entrambe al di sotto del ginocchio. 
Oggi Pistorius ha corso nella sua batteria dei 400 metri, e ha chiuso al secondo posto, in 45'44. Alle semifinali passavano i primi tre di ogni batteria, quindi è riuscito a qualificarsi.
E non è detto che sia finita qui. Infatti nella sua batteria, negli ultimi 20 metri, Pistorius ha rallentato visibilmente, una volta assicuratosi che non poteva essere superato e perdere la qualificazione. Quindi. se riesce a partire con uguale prontezza in semifinale (la partenza è sempre un problema per lui, dato che quelle protesi non riescono a dare la spinta da fermo che dà una gamba umana), non è detto che non possa accedere alla finale. Soprattutto visto che uno dei favoriti, lo statunitense Lashawn Merrit, si è dovuto fermare subito dopo la partenza per il riacutizzarsi di un vecchio infortunio. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©