Sport / Kart

Commenta Stampa

Lorandi, Misso, Toti e Paggi gli ultimi selezionati per la Ferrari Driver Academy


Lorandi, Misso, Toti e Paggi gli ultimi selezionati per la Ferrari Driver Academy
14/10/2011, 16:10

Roma, 12 ottobre 2011 – Con l’ultima gara del Campionato Italiano CSAI Karting disputata a Ortona, si è conclusa la selezione dei piloti nell’ambito dell’iniziativa di ACI-CSAI in collaborazione con la Ferrari Driver Academy con la scelta di altri tre giovani promettenti.

Nelle prove del Campionato Italiano, coordinatore della selezione è stato Giancarlo Minardi (osservatore della CSAI), insieme a Luca Baldisserri (responsabile della Ferrari Driver Academy) e l’apporto di alcuni istruttori della Scuola Federale CSAI di Vallelunga, come Renato Leporelli nella gara di Viberbo, Andrea Piccini a Lonato, Enrico Toccacelo a Sant’Egidio alla Vibrata e Francesca Pardini a Ortona.

Nella gara di Ortona la selezione ha premiato ALESSIO LORANDI (13 anni di Salò, impegnato in KF3), JAMES MISSO TOTI (16 anni di Portoferraio, KF2), LORENZO PAGGI (15 anni di Roma, KF3).

Nell’iniziativa, che ha riguardato le ultime quattro gare del Campionato Italiano CSAI Karting, sono stati selezionati in totale 12 piloti che hanno già sostenuto a Maranello un primo test fisico e psicoattitudinale.

Gli altri piloti selezionati sono stati Gianni Vigorito (15 anni, di Avellino), Alessio Santilli (16 anni, di Pescara), Mattia Vita (14 anni di Lucca), Nicola Marcon (16 anni di Jesolo), Antonio Fuoco (15 anni di Cosenza), Federico Pezzolla (15 anni di Fasano), Luca Corberi (14 anni di Lonato), Nicolò Balsamo (14 anni di Como), Alberto Di Folco (15 anni di Roma).

Tra i dodici ragazzi complessivamente selezionati, ne verranno scelti tre che dal 7 al 10 novembre prenderanno parte ad uno stage di formazione della durata di quattro giorni presso l’Autodromo di Vallelunga Piero Taruffi. I primi due giorni saranno dedicati alla corretta preparazione fisica, all’approccio psicologico alla competizione, alla didattica sportiva e tecnica con istruttori FDA, e a prove con il simulatore. Negli ultimi due giorni i selezionati saranno invece impegnati sul tracciato del circuito romano alla guida di monoposto di ACI CSAI Abarth.

“L’iniziativa ha un grande valore per noi - ha spiegato Luca Baldisserri al termine dei colloqui individuali che hanno segnato la fine dell’attività – La collaborazione con l’ACI- CSAI e la Scuola Federale di Vallelunga ha fortemente caratterizzato il programma della FDA sin dai suoi esordi. Queste occasioni di incontro con le promesse del kart rappresentano un’opportunità di dare il nostro contributo nella formazione di giovani piloti, soprattutto a livello nazionale e testimoniano l’impegno che l’accademia Ferrari dimostra verso le formule minori. Coloro che per età non saranno selezionati per il test sulla Formula Abarth di inizio novembre, continueranno ad essere osservati per future opportunità”.

I 3 PILOTI SELEZIONATI NEL CAMPIONATO ITALIANO CSAI KARTING DI ORTONA:

ALESSIO LORANDI, 13 anni, di Salò (Brescia). Alessio Lorandi è un ragazzino davvero precoce. Ha iniziato già all’età di 5 anni a girare in karting, per disputare poi la sua prima gara a 8 anni nella 60 Baby, dove ha ottenuto molti successi, fra i quali il Trofeo Primavera di Lonato. Poi è passato alla 60 Mini, dove ha corso per 3 anni fino a maggio di quest’anno, per poi affrontare la KF3. Nella 60 Mini ha vinto due volte sia il Trofeo Andrea Margutti che il Trofeo delle Industrie, oltre all’Asia-Pacifico di Macao nel dicembre scorso. Diversi i podi conquistati anche nel WSK Master. Quest’anno nel Campionato Italiano KF3 si è fatto subito notare vincendo una finale di Lonato e una di Ortona, oltre a conquistare il terzo tempo assoluto nelle qualifiche della Coppa del Mondo a Sarno e l’11. posto in finale.

JAMES MISSO TOTI, 16 anni di Portoferraio (Livorno). James Misso Toti, italo scozzese, abita nell’Isola d’Elba, e per praticare il karting ovviamente è costretto a qualche sacrificio logistico. Ha iniziato all’età di 10 anni, nella 60 Mini che ha praticato per due anni, soprattutto nel campionato regionale Toscana. Poi, passato nella 100 Junior, ha vinto diversi Trofei, oltre a un campionato regionale Toscana, si è piazzato 2° a Lonato nel Trofeo d’Autunno. Nel 2009 è passato in KF3, disputando l’Open Masters e il WSK Euro Series in Italia. Dal 2010 il suo passaggio in KF2. Quest’anno si è dedicato soprattutto al Campionato Italiano conquistando il terzo posto a Ortona, oltre a piazzarsi 5° a Lonato e 8° a Viterbo. Ha disputato anche la Coppa del Mondo KF2 a Sarno.

LORENZO PAGGI, 15 anni diRoma. Lorenzo Paggi ha iniziato giovanissimo, cominciando a girare già a 5 anni, con il debutto a 7 anni nella 50 Baby nella storica Pista d’Oro di Tivoli per il Torneo dei Campioni. A 9 anni è passato alla 60 Mini, poi dopo una pausa, ha ripreso in pieno l’attività agonistica nel 2010 in KF3 disputando con successo il Trofeo Ayrton Senna di Sarno e diverse gare dell’Open Masters. Nel 2011 si è dedicato al Campionato Italiano, dove ha ottenuto 4 podi con un 2° posto a Sarno e tre terzi posti a Lonato, Val Vibrata e Viterbo. Ha ottenuto poi la qualificazione nell’Europeo KF3 vincendo a Zuera la Finale-B. Nella Coppa del Mondo di Sarno è stato costretto al ritiro per la rottura del motore a un giro dal termine quando poteva piazzarsi fra i primi dieci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©