Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Stadio Dall'Ara nel mirino

L'Osservatorio condanna Bologna per i cori razzisti

La nota: "Apprezzamento al presidente onorario Morandi"

L'Osservatorio condanna Bologna per i cori razzisti
22/01/2014, 18:06

ROMA - L'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive prende le distanze dall'ennesimo episodio di incivilta' esibito con cori e striscioni allo stadio Dall'Ara durante Bologna-Napoli, stigmatizzando il comportamento di quella frangia della tifoseria bolognese che, con il proprio censurabile comportamento, ha determinato la chiusura per un turno con la condizionale della curva Bulgarelli. L'organismo collegiale - si legge in una nota - manifesta il proprio apprezzamento al Presidente onorario del Bologna Gianni Morandi, che non ha esitato a palesare rabbia e delusione per il comportamento di quello sparuto gruppo di tifosi, dissociandosi apertamente da coloro che "hanno oltraggiato la figura di Lucio Dalla e insultato gli avversari con maleducazione deficiente". Auspica che la posizione di chiara dissociazione del noto cantautore possa divenire esempio da seguire in tutte le circostanze in cui il comportamento incivile di pochi pregiudica la passione e la sportività di molti. Con questo auspicio l'Osservatorio ha ribadito la necessita' che le politiche di fidelizzazione e dialogo devono essere indirizzate ai vari tifosi, anche interrompendo drasticamente i legami ancora esistenti con le frange violente ed incivili di alcuni gruppi ultras.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©