Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Lotito: "Tutti uniti per battere l'Inter"


Lotito: 'Tutti uniti per battere l'Inter'
20/04/2011, 16:04

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal:
“Con l’Inter sarà una gara difficilissima, ma la nostra squadra è competitiva. Affronteremo una delle squadre più forti del campionato e servirà l’impegno di tutti, della squadra, della società, del pubblico. Mi auguro che l’atteggiamento della squadra sia umile, volitivo, determinato, proprio come a Catania. Serviranno spirito di sacrifico e gruppo unito, dovranno remare tutti dalla stessa parte. Reja opterà per le risorse più idonee per affrontare l’Inter. Radu? E’ un decorso non facile, ma non essendo un medico non so se salterà cinque o tre partite. Berni al Napoli? Bisogna chiedere a lui. Se ha già firmato, giocherà col Napoli. Ma non mi risulta che abbia un accordo. Noi già gli abbiamo proposto il rinnovo, non abbiamo avuto il tempo di formalizzarlo. Noi abbiamo interesse affinchè Berni rimanga, poi se la volontà del giocatore è diversa bisogna chiederlo a lui. Se Sabatini lavora con la Roma? E’ una cosa che non mi colpisce più di tanto. Ognuno fa le proprie scelte e le proprie valutazioni, io non condanno nessuno perché non è nel mio stile. Ognuno fa i conti con se stesso. C’è chi interpreta il calcio basato sull’attaccamento e sulla maglia e chi fa il tecnico del calcio e per cui è a disposizione del sistema calcistico indipendentemente dalle bandiere. Un super colpo per la Lazio? Sto scandagliando 24 ore su 24 tutti i mercati e valuto la reale necessità del club per potenziare le qualità tecniche e agonistiche con lo scopo di raggiungere gli obiettivi. Daremo il massimo per raggiungere il massimo. L’importante è che ognuno raccolga in rapporto al merito che esprime in campo”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©