Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il giocatore sogna un 2010 internazionale

Maggio: "In Europa con il Napoli e poi ai Mondiali"


Maggio: 'In Europa con il Napoli e poi ai Mondiali'
30/12/2009, 15:12

CASTELVOLTURNO - Sosta natalizia alle spalle. Il campionato è ancora in pausa, ma gli allenamenti sono ricominciati. In casa Napoli c’è voglia di ripartire e proseguire la corsa all’Europa. La squadra si è ritrovata lunedì a Castelvolturno per iniziare il richiamo di preparazione e tenere alta la concentrazione anche in un periodo di relax. Il tecnico ha trovato in forma la squadra.
Lo conferma anche Christian Maggio che racconta (come pubblicato sul sito ufficiale della società) quanto si sia mantenuto e che il suo unico “sgarro” è stato mangiare le lasagne della mare.
Il Napoli ci tiene a proseguire la strada delle vittorie. Dopo i dieci risultati utili consecutivi, non si vuole sbagliare.
Siamo davvero contenti di questi ultimi mesi – ha dichiarato il numero 11 azzurro - abbiamo dimostrato che il Napoli c'è, ma non facciamo progetti a lungo raggio. Mancano talmente tante partite che è presto per trarre bilanci. Ma la nostra volontà di proseguire su questa strada c'è tutta”.
Una giornata utile per fare dei bilanci e ricordare quanto avvenuto nel 2009: "E’ stato un anno pieno di alti e bassi personalmente. L'infortunio al ginocchio mi ha molto segnato e devo dire che non è stato un anno bello per me. Però ne sono venuto fuori alla grande e questo mi ha reso più forte. Sono uscito da un brutto periodo a testa alta ed è stata una grande prova di carattere di cui sono orgoglioso"
Qual è stato il tuo gol più bello dell'anno?
"Penso quello con la Fiorentina. Bello e importante, perché è valso 3 punti. Sicuramente uno dei gol più preziosi da quando sono a Napoli e poi ha dato la vera svolta al nostro campionato perché abbiamo ripreso a vincere in trasferta dopo tanto tempo"
Quando si pensa al 2010 il pensiero va dritto ai Mondiali. Un pauuntamento al quale Maggio spera di rispondere presente: "Spero di fare cose bellissime col Napoli ed andare in Sudafrica. Il Mondiale è un sogno ed è giusto sperarci".
Un augurio al popolo azzurro...
"Ai tifosi dico che, al di là del risultato, noi non molleremo mai. Abbiamo dimostrato di tenere tanto a questa maglia e speriamo di ricominciare il campionato inaugurando l'anno nuovo con la stessa intensità con la quale abbiamo chiuso il 2009. Faccio a tutti i tifosi azzurri i miei migliori auguri sperando che nel 2010 potremo conquistare qualcosa di importante insieme".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©