Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Magoni:"Al Napoli manca un difensore mancino"


Magoni:'Al Napoli manca un difensore mancino'
25/09/2010, 17:09

Nel corso della puntata odierna di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore, è intervenuto l’ex centrocampista azzurro, Oscar Magoni. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Come può maturare il Napoli? E’ strano spiegare questo rendimento altalenante, considerando che nel Napoli militano molti giocatori che vantano anche diverse presenze nelle rispettive Nazionali. Cesena-Napoli? E’ un impegno da non sottovalutare. Prevedo una partita molto tattica. Il Napoli predilige agire centralmente, mentre il Cesena privilegia il gioco sulle corsie esterne. L’orario insolito? Non credo farà molto caldo, ragion per cui non ritengo che le condizioni meteorologiche possano influire sul risultato, come è avvenuto per Bari-Cagliari. Il Napoli si è indebolito? Non credo. Al massimo manca un difensore mancino. A centrocampo l’anno scorso Cigarini ha trovato poco spazio. Forse, l’unico problema è che la squadra essendo troppo sbilanciata, subisce troppi goal per ambire a grandi traguardi. Manca un giocatore abile sui calci piazzati? In realtà, credo che ci siano critiche eccessive intorno a questo gruppo. Il Napoli non avrà un uomo abile nel calciare le punizioni, ma possiede molti colpitori di testa e buoni tiratori dalla lunga distanza. Gli azzurri soffrono le piccole? Le grandi concedono più spazi, mentre le piccole corrono molto per sopperire ad alcune carenze tecniche. Questo problema lo incontrano tutte le grandi squadre e non solo il Napoli”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati