Sport / Calcio

Commenta Stampa

Maldonado:"Cardozo è l'uomo giusto per il Napoli"


Maldonado:'Cardozo è l'uomo giusto per il Napoli'
28/05/2010, 16:05

Ruben Maldonado, ex giocatore azzurro in questi giorni in vacanza a Napoli, a Marte Sport Live, ha ricordato i suoi campionato napoletani, parlato del suo futuro, del Paraguay e del suo connazionale, l'attacante del Benfica Cardozo.
"Ho seguito spesso il Napoli, sono rimasto molto legato alla città e alla squadra. I ragazzi sono andati vicini alla Champions ma l'Europa League è un ottimo traguardo. In squadra ci sono tanti amici, che, come Grava, Iezzo, Cannavaro che già facevanno parte del gruppo quando c'ero anche io. Li segue sempre e continuo a tifare sempre un pò Napoli."
Proprio Grava in questo campionato ha giocato alla grande.
"Non sono sorpreso del suo grande campionato. Ha grinta, esperienza ed è un grande tifoso di questa squadra. E' un ragazzo straordinario e si merita tutto quello che sta ottenendo."
Il ricordo più bello dell'esperienza napoletana? "A Napoli ho ottenuto due promozioni. Vedere tutta quella gente allo stadio, sentire i cori dei tifosi, non dimenticherò mai questa città. Adesso sono qui a Napoli proprio per salutare tanti amici, rivedere la città. Napoli mi è entrata veramente nel cuore."
Nel prossimo mondiale l'Italia se la vedrà con con il Paraguay.
"E' una squadra che ha voglia di fare, vuole farsi vedere e cercare di arrivare dove non è mai arrivata."
Al Napoli è stato spesso accostato il suo connazionale Cardozo. "E' forte di testa e di piede. Ha vinto il titolo di capocannoniere in Portogallo. E' uno che i gol li sa fare, io lo consiglio."
Il futuro di Maldonado? "Sono stato due anni al Gimnasia La Plata con il Pampa ma credo che tornerò a giocare nel mio Paese. Io e la mia famiglia vogliamo tornare a casa."

Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©