Sport / Calcio

Commenta Stampa

I giocatori del Manchester contro l'allenatore

Mancini in bilico, lo spogliatoio del City contro il tecnico


Mancini in bilico, lo spogliatoio del City contro il tecnico
01/11/2010, 12:11

Rottura clamorosa tra Roberto Mancini e lo spogliatoio del Manchester City. “Dead Man walking”, questo il titolo che campeggia sul tabloid The Sun e che dipinge in modo inequivocabile il clima all’interno del City. Sul giornale inglese si legge che Mancini è stato bocciato dai suoi giocatori, la situzione sarebbe precipitata dopo la sconfitta subita sabato sul campo del modesto Wolverhampton. Una fonte interna allo spogliatoio rivela la pesante situazione creatasi attorno al tecnico italiano. 'I giocatori non sanno chi vogliono in panchina, vogliono solo che Mancini se ne vada. A stento qualche giocatore trova tempo da dedicare a Mancini nello spogliatoio. Quel posto e' un completo caos. In certi casi lui prova a fare il duro, ma nessuno lo prende sul serio. Il gruppo sta andando in pezzi perche' non c'e' nessun rispetto per il manager, alcuni giocatori si stanno chiedendo quando se ne andra'". Qualche settimana fa Mancini sfiorò la rissa con Tevez, lo spogliatoio incandescente e una classifica non esaltante preoccupano non poco il tecnico. con il City quarto in classifica a otto punti dalla capolista Chelsea, la panchina dell’ex tecnico dell’Inter appare davvero traballante.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©