Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'AVVERSARIO

Mancini: "Pareggio giusto, noi troppo leziosi"


Mancini: 'Pareggio giusto, noi troppo leziosi'
15/09/2011, 02:09

"L'1-1 e' "giusto, nel primo tempo abbiamo giocato bene, solo che volevamo fare un tocco in piu' quando arrivavamo vicino l'area e nella ripresa abbiamo avuto un passaggio a vuoto per dieci minuti e il Napoli e' riuscito a far gol". Roberto Mancini analizza cosi' il pari all'esordio in Champions contro i partenopei, al termine di una partita che ha visto grande equilibrio in campo. "In Champions non ci sono mai partite facili e il Napoli e' un'ottima squadra - continua il tecnico del Manchester City - Sapevo che sarebbe stato difficile, quando il Napoli difende, difende benissimo, sapevamo che se non ci fossimo mossi bene avremmo avuto delle difficolta' e cosi' e' stato. Nel primo tempo, comunque, non abbiamo avuto particolari problemi, solo che siamo stati poco scaltri quando arrivavamo vicino alla porta. Nella ripresa abbiamo perso un po' le distanze, siamo stati meno precisi che in altre partite ma nel complesso sono contento della prova, al di la' di tutto abbiamo fatto una buona gara". Unica pecca, "eravamo alla prima in Champions e forse tutti i giocatori volevano risolverla", aggiunge il Mancio, tirando le orecchie ai suoi per qualche individualismo di troppo. "Se giochiamo semplice, possiamo fare le cose meglio", dice ancora il tecnico jesino, che non e' comunque preoccupato per il prosieguo del cammino nel girone: "per noi giocare fuori o in casa non importa, scenderemo sempre in campo per vincere ogni partita". Infine una battuta su Kolarov, stasera titolare dopo qualche panchina consecutiva e a segno poco prima di essere sostituito. "Abbiamo diversi giocatori e non possono giocare sempre gli stessi - commenta - Ale e' un titolare come tutti gli altri, oggi aveva un problema, credo si sia rotto il naso, e lo stavo sostituendo ma e' stato bravissimo a fare gol".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©