Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mantovani:"Napoli?Un onore, ma sono solo voci"


Mantovani:'Napoli?Un onore, ma sono solo voci'
21/06/2010, 18:06

In un'intervista rilasciata ai microfoni dell' "Arena Azzurra", sulle frequenze di Radio Quinta Rete, Andrea Mantovani, difensore di proprietà del Chievo Verona e obiettivo del Napoli, ha parlato del suo futuro. "Non ho ricevuto chiamate, sono in vacanza con la mia famiglia. Il mio procuratore non mi ha fatto sapere niente, le voci di mercato per ora le lasciamo lì quando ci sarà qualcosa di concreto sarà il primo ad essere informato. Napoli? L’interessamento dovreste chiederlo alla società, è chiaro che per me sarebbe un onore” Su Mantovani, però, ci sono anche altre società.
“Sto leggendo sui quotidiani e su internet quelle 4-5 squadre che mi seguono, è chiaro che il mio procuratore mi lascia tranquillo perché delle voci non me ne faccio niente. Fa sicuramente piacere essere seguito da squadre importanti. E’ il risultato di quanto di buono fatto in stagione. E’ chiaro che misurarmi in una realtà diversa dal Chievo mi farebbe piacere, ci sarebbero nuovi traguardi e obiettivi da seguire. La piazza di Napoli avrà una stagione su tre fronti, nuovi stimoli? Sicuramente, è ovvio che lottare su più fronti è stimolante, vedremo cosa si sbloccherà, se accadrà. Il mercato ancora è a rilento, ci sono prima le comproprietà da risolvere e c’è il Mondiale. Se ne parlerà ai primi di luglio”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©