Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il Pibe de Oro è arrivato da Dubai

Maradona al San Paolo, stadio in delirio


Maradona affianco a De Laurentiis
Maradona affianco a De Laurentiis
13/02/2014, 10:29

NAPOLI - Il presidente De Laurentiis l'aveva annunciato via twitter: "Stasera abbiamo un ospite importante, Diego è con noi per tifare Napoli". Il patron ha accolto, così come i tifosi fuori allo stadio, un Maradona voglioso di festeggiare la qualificazione del Napoli alla finale di Coppa Italia. Il Pibe de Oro è stato ospitato in tribuna vip e ha seguito ils econdo tempo della partita affianco a De Laurentiis. Per motivi di tempo ha sentito alla radio la prima parte di gara, esultando al vantaggio azzurro di Callejon mentre era in tangenziale, a pochi chilometri dallo stadio. E la magia che l'argentino porta in città è davvero grandiosa: è stata la prima volta al San Paolo da spettatore, e il suo sguardo si è posato subito su quel prato di Fuorigrotta su cui ha regalato le sue magie, e in quel momento è tornato indietro di vent'anni, mentre i 42.000 del San Paolo cantavano il ritornello famoso in tutto il mondo: "Ho visto Maradona, ho visto Maradona". Diego si è sciolto ed ha dimenticato anche le battute polemiche che avevano caratterizzato negli ultimi anni il suo rapporto a distanza con Aurelio De Laurentiis: il presidente azzurro lo ha accolto in tribuna, abbracciandolo a lungo. Neanche il tempo di sedersi, che ecco la magia argentina tornare protagonista: il colpo di testa di Higuain fa urlare il San Paolo, mentre Maradona e De Laurentiis si abbracciano in tribuna, da veri tifosi. Diego si gode anche il terzo gol azzurro, segnato dal brasiliano Jorginho ed esulta mostrando tre dita alle telecamere. Da tifoso vero, che lascia lo stadio tre minuti prima del fischio finale e corre verso Roma, dove da domani giocherà la sua partita con il fisco. Dopo una notte indimenticabile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©