Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Maradona:"Nel '90 la finale fu una farsa"


Maradona:'Nel '90 la finale fu una farsa'
01/07/2010, 11:07

Così come nel mondiale italiano del 1990, è di nuovo Germania - Argentina. Quella volta era finale, questa volta sono i quarti. Maradona ricorda perfettamente quella sera, quella partita decisa da un calcio di rigore dubbio, ma soprattutto il bruttissimo spettacolo dei fischi che sommersero l'inno argentino. "Era una notte particolare, una serata che non dimenticherò mai. Non posso perdonare chi ce la rovinò. La finale con la Germania fu una farsa . Fin dall’inizio. Non dimenticherò mai gli insulti e la totale mancanza di rispetto nei confronti della nostra nazione durante l’esecuzione dell’inno che fu sommerso dai fischi. La mia foto apparve sul grande schermo e allora ho detto, molto chiaramente quelle parole. L’ho fatto così, lentamente, in modo che tutti potessero capire. Volevo dirlo nell’orecchio di ogni spettatore, ero pronto a venire alle mani con ognuno di loro. Avevo promesso a mia figlia Dalma che sarei tornato a casa con la coppa del Mondo ma mi ritrovai a spiegarle qualcosa di molto più brutto e doloroso: nel calcio esisteva la mafia." 
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati