Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Maranello kart - massimo dante con maranello kart a val vibrata doppio podio e leader del campionato


Maranello kart - massimo dante con maranello kart a val vibrata doppio podio e leader del campionato
28/06/2013, 15:00

Maranello Kart incamera ancora una volta una partecipazione molto positiva in questo 2013, rivelandosi fra i brand più competitivi del karting nazionale e internazionale. I risultati parlano chiaro, come l’impegno nel Campionato Italiano dove ora è proprio Maranello Kart con Massimo Dante a guidare il Tricolore dopo la seconda prova di Val Vibrata.In questa trasferta il pilota trentino ha guadagnato infatti un doppio podio rivelandosi fra i maggiori protagonisti del weekend, con un secondo posto in gara-1 e un terzo posto in gara-2 che lo hanno proiettato meritatamente in testa alla graduatoria.A Val Vibrata la competitività di Massimo Dante si è espressa fin dalle prove di qualificazione, con il terzo tempo a un decimo dal leader, ed è poi proseguita nelle manches con un 2. e un 4. posto. Nella prima finale Dante è riuscito ben presto ad inserirsi in seconda posizione e chiudere agevolmente la gara alle spalle di Spinelli, confermandosi poi al top della competitività in gara-2 recuperando bene lo svantaggio iniziale per la griglia invertita nelle prime 8 posizioni. In questa seconda finale Dante avrebbe potuto concludere ancora al secondo posto, ma per una piccola indecisione proprio all’ultimo giro si è dovuto accontentare del terzo posto alle spalle di Simonetti e Pastacaldi. Con questo terzo posto Dante ha però conquistato la vetta della classifica che ora comanda con 92 punti, davanti a Pastacaldi con 76 e Celenta con 55.In questa occasione un po’ sfortunato invece l’altro pilota di Maranello Kart, Nicola Gnudi, che aveva espresso una buona performance in prova e nelle manche di qualificazione, ma nella prima finale è restato coinvolto in un incidente in partenza vanificando tutto il buon lavoro del weekend. Nella seconda finale Gnudi è comunque riuscito a recuperare dal fondo dello schieramento fino ad una buona 14.ma posizione conclusiva.Chi ha destato sensazione è stato anche il giovanissimo Luca Drudi, in gara come pilota privato, alle sue prime esperienze nella categoria con il cambio e anche lui impegnato con il telaio RS10 di Maranello Kart. Dopo il debutto nella scorsa gara di Sarno, a Val Vibrata Drudi si è subito inserito fra i migliori, confermandosi velocissimo nelle due Finali dove ha conquistato il quarto posto in gara-1 e il sesto in gara-2.

 

Campionato Italiano CSAI Karting 2013.

 Classifica KZ2 dopo 2 prove: 1. Dante punti 92; 2. Pastacaldi 76; 3. Celenta 55; 4. Spinelli 54; 5. Di Poto 53; 6. Simonetti 42; 7. Piccioni 39; 8. Pezzolla 38; 9. Rendina 36; 10. Drudi 35; 11. Giulietti e Massatani 21; 13. Ercoli 12; 14. Piccini 9; 15. Barberini e Marcon 8; 17. Gnudi 7.Prossimo appuntamento del Campionato Italiano al Circuito di Siena il 28 luglio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.