Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Marolda: "Più controlli su giocatori e club"


Marolda: 'Più controlli su giocatori e club'
09/06/2011, 14:06

A Radio Crc è intervenuto Francesco Marolda, giornalista:
“Se il Napoli conserva i suoi migliori giocatori e a quelli aggiunge calciatori di qualità vuol dire che è un Napoli che migliora rispetto al passato. Oltretutto adesso la squadra azzurra ha alternative validissime anche sulle fasce. Bigon è sicuramente un dirigente di prospettiva che sta facendo esperienza a Napoli però il Napoli si è dato una struttura volta a guardare all’estero, ma sta puntando su giocatori di esperienza e qualità in Italia. La criminalità organizzata ora scommette. Il calcio non può pensare di risolvere il problema solo dall’esterno. Il calcio deve guardarsi anche all’interno. Deve esserci un controllo maggiore sulle società e sui tesserati. Bisogna essere freddi e cattivi per cui chi saglia deve pagare. Il calcio non sfugge alla logica perversa della nostra società. È difficile togliere tutto quello che di marcio c’è nel calcio, ma i club dovrebbero avere un maggior controllo sui calciatori perché se poi un calciatore non si ferma a parlare con un giornalista ma si ferma con chi sta a capo di un clan, vorrei capire dove sia la logica”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©