Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

I COMPLIMENTI

Massimo Mauro: "Napoli, sei stato fantastico"!


Massimo Mauro: 'Napoli, sei stato fantastico'!
23/11/2011, 13:11

Si può dire solo una cosa del Napoli: è stato fantastico. Ha meritato la vittoria con il Manchester City per la grinta e la voglia di soffrire che ha messo in campo. Il City probabilmente è più forte, ha più campioni e una migliore organizzazione, ma il Napoli ha fatto molto di più per vincere e ce l'ha fatta. Con una prova eccezionale di tutti i suoi giocatori: i due esterni, Dossena e Maggio, nel secondo tempo sono stati commoventi, hanno fatto molto di più di quanto fosse loro chiesto, sono quasi andati oltre le umane possibilità. E poi Cavani, Hamsik, Lavezzi, De Sanctis, ma tutti meritano un grande elogio: è la vittoria della squadra, del gruppo. Tutti sono stati eccezionali. E' la meritata vittoria di una squadra che sapeva di dover fare la partita della vita per andare avanti in Champions e c'è riuscita. E bravo anche a Mazzarri: ha cambiato la faccia della squadra con le parole, perché non ci sono stati cambi nell'intervallo. Il Napoli è entrato in campo nel secondo tempo con uno spirito diverso e ha vinto con il cuore e l'intelligenza, perché hanno giocato con grande ragionamento: giocato sempre sulle fasce, hanno sfruttato al meglio Dossena e Maggio e alla fine hanno fatto il gol decisivo. Il City è stato un po' presuntuoso nel secondo tempo. Ha continuato a giocare in punta di piedi ma ci voleva più grinta. La squadra di Mancini ha fatto una buona partita ma ha dimostrato di non saper leggere il momento decisivo della partita: doveva cambiare modo di giocare e non l'ha fatto. Il migliore del Manchester è stato ancora una volta Balotelli: dimostra di essere in gran forma.
FONTE: MASSIMO MAURO PER “REPUBBLICA”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©