Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA BIGON

"Matavz affare aperto, mai chiesto Candreva"


'Matavz affare aperto, mai chiesto Candreva'
11/02/2011, 12:02

Il direttore sportivo del Napoli Riccardo Bigon, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di marte sport live.
"Quella con la Roma sarà una partita difficilissima e servirà la massima concentrazione. La città sente molto questa sfida, sono sicuro che la squadra si comporterà bene. La spinta del pubblico è fondamentale per noi. I napoletani in questi messi hanno dimostrati di essere sempre vicini alla squadra. Con la Roma sarà una partita in cui si soffrirà anche e la forza dei tanti tifosi che verrano a Roma sarà fondamentale."
Tra Napoli e Roma, chi ha il tridente più forte?
"Si è parlato tanto del tridente della Roma e di quello del Napoli: quello giallorosso forse ha un curriculum migliore del nostro che deve ancora dimostare qualcosa, ma i nostri sono più giovani e forse più vogliosi di dimostrare quanto valgono."
Il Napoli è atteso da un mese molto difficile
"Saranno quindici giorni duri ma non decisivi. Noi vogliamo restare sino alla fine in lotta con le altre e sono certo che tutto si deciderà alle ultime giornate. Certo che se superiamo queste partite con risultati positivi il gruppo sarà ancora più sicuro di sè"
Non poteva mancare una parentesi sul mercato
"Matavz è un affare aperto per la prossima stagione. Per una serie di motivi burocratici abbiamo deciso di posticipare il tutto e la cosa è ancora aperta. Quella di Matavz è solo una delle tante situazioni che stiamo monitorando. Candreva è un bel giocatore e i rapporti tra Napoli e Parma sono ottimi. Nello specifico però noi non abbiamo mia chiesto Candreva al Parma."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©