Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri: "Col Brescia schiero la stessa squadra di San Siro"


Mazzarri: 'Col Brescia schiero la stessa squadra di San Siro'
05/03/2011, 17:03

Dopo la sconfitta al San Siro, il Napoli ha voglia di riscattarsi. “In linea di massima confermo gli undici titolari di Milano” – ha dichiarato Mazzarri alla vigilia della sfida col Brescia – “sono i giocatori del mio gruppo che hanno più esperienza e affidabilità”.

Insomma, il tecnico della squadra partenopea non prevede cambiamenti. “E’ possibile che il Napoli abbia pagato la fatica e reso al di sotto delle sue possibilità.” – ammette l’allenatore – “Ma siamo pronti e io sono relativamente sicuro, c’è stato pure qualche giorno in più per prepararsi. Non si butta tutto a mare per una partita sottotono. Sono coerente e predico equilibrio. So bene che l’ambiente vive sui risultati e una sconfitta per 3-0, qui, viene considerata un disastro. Un allenatore, però, sa benissimo che un episodio può cambiare l’aspetto di una gara. E con il Milan, lo ripeto, non è stata una disfatta”.

Mazzarri, dunque, non ammonisce nessuno dei suoi giocatori ed incoraggia Mascara, che ora si trova a ‘rimpiazzare’ il pocho Lavezzi. “Ho la possibilità anche di fare altre scelte, dipenderà da cosa faranno in campo i nostri avversari. Noi non dobbiamo infilarci nell’imbuto che proveranno a creare per i nostri attaccanti”.
Il ‘matador’ Cavani, avendo riposato, sarà in campo dal primo minuto.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©