Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri ha già preso casa a Torino?


Mazzarri ha già preso casa a Torino?
12/05/2011, 12:05

Mazzarri alla Juventus. Voci incontrollate, inafferrabili, che non vengono partorite soltanto dalla fantasia dei napoletani, ma da evidenti approcci di mercato. Un corteggiamento lungo quello della vecchia signora al tecnico livornese, iniziato da quando Del Neri ha iniziato a sprofondare in classifica, mentre Mazzarri con il suo Napoli sognava addirittura lo scudetto. Storia di qualche mese fa, non più attualissima. La classifica della Juventus resta disastrosa, un pugno nello stomaco dei tifosi, disgustati dalla recente rimonta del Chievo che ha cancellato tabelle alimentate da sogni, più che da reali possibilità di raggiungere il quarto posto. Niente scudetto per il Napoli, ma il piazzamento in Champions League fa del tecnico il condottiero di un gruppo straordinario, al quale basterà un punto per entrare dalla porta principale della più importante competizione europea e sfidare i mostri sacri del calcio internazionale. Mazzarri alla Juventus è più di una semplice ipotesi, è più di una voce diffusa da radiomercato, di un’ipotesi da marciapiede del pallone. Mazzarri alla Juventus è la possibilità che il corteggiamento possa sfociare in fidanzamento. E l’allenatore del Napoli, con De Laurentiis e i tifosi, ha l’atteggiamento di chi vuole lasciarsi qualcuno: non sa come dirlo, sta cercando di farlo capire, di lanciare segnali, nella speranza che dall’altra parte gli dicano “buona vita” e lo lascino andare. Il produttore cinematografico che guida il Napoli, però, non la pensa così e vuole il rispetto del contratto, forse anche per dispetto verso chi ha deciso di mandare tutto all’aria, da un momento all’altro. C’è la Juventus ad aspettare Mazzarri e una città, Torino, che non ha il calore dei napoletani, ma che attende il suo nuovo condottiero, nella speranza che sia quello giusto e abbia un esercito di uomini pronti a dare la vita e che non si dimostrino di cristallo in ogni battaglia. E le voci, quando si tratta di mercato, si rincorrono all’impazzata. Una di queste sta diventando un vero e proprio giallo per gli abitanti di una delle zone più signorili di Torino: Corso Moncalieri. Secondo alcune indiscrezioni, comunque non confermate dalle agenzie immobiliari della città (che per ovvie ragioni cercano di non far trapelare nulla), la Juventus avrebbe individuato un appartamento per Walter Mazzarri proprio nella strada che costeggia il Lungo Po. Si è anche sussurrato il numero civico dell’abitazione che sarebbe destinata al tecnico (per motivi di privacy non lo pubblichiamo), ma la sensazione è che dietro tutte le voci ci sia qualcosa di concreto. E se Mazzarri per la partita di domenica 22 maggio avesse un biglietto di sola andata Napoli-Torino?
fonte:resport.t

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©