Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Dopo i tre punti conquistati a Bologna

Mazzarri: "il sogno continua, ma attenti all'Udinese"


Mazzarri: 'il sogno continua, ma attenti all'Udinese'
16/04/2011, 19:04

Continua a sognare il pubblico napoletano, aiutato anche dal tecnico azzurro Walter Mazzarri. “Aver riportato entusiasmo in città è motivo di orgoglio” – ha dichiarato il mister – “Abbiamo bruciato le tappe, e non era preventivabile. Ad oggi abbiamo giocato benissimo, siamo stati più della squadra rivelazione. Siamo già dentro a un sogno: essere qui, a lottare al vertice, significa già sognare. Ora bisogna stare attenti a continuare per le ultime sei gare”.

Così Mazzarri incoraggia, seppur con cautela, i suoi ragazzi alla vigilia di un incontro importantissimo, quello in casa con l’Udinese. “Si viene da risultati importanti, ma in questo turno di campionato, considerando le squadre che sono nella zona alta della classifica, la gara più difficile ce l'abbiamo noi” – ha detto – “L'Udinese poi si esprime meglio in trasferta e quindi quella di domani sera sarà una partita difficilissima ed importante, anche per evitare il ritorno di chi è alle spalle. Le assenze di Sanchez e Di Natale? Vedremo se non ci saranno davvero, comunque è vero che si tratta di due giocatori importanti, ma la squadra di Guidolin ha un impianto di gioco molto buono, ha recuperato Inler, e nel complesso quella bianconera è una squadra pericolosissima e da rispettare. Napoli e Udinese fin qui hanno giocato molto bene, sono due belle realtà di questa stagione, per quanto espresso. Tra le più belle dell'intero torneo”.

Per quanto riguarda il match di stasera tra Milan e Sampdoria, il tecnico ha precisato: “Regali dalla Samp? Non ho mai guardato gli altri, pensiamo a concentrarci bene sull'Udinese e fare il massimo".

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©