Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri: "Importante il vigore con cui andremo in campo"


Mazzarri: 'Importante il vigore con cui andremo in campo'
28/11/2009, 14:11

CASTELVOLTURNO - Vigilia di Parma-Napoli ed è il giorno della conferenza stampa di mister Mazzarri, eslcusiva Radio Marte e pubblicata sul sito ufficiale della società.

Mister, se Lavezzi non ce la fa, ha già in mente il Napoli che andrà dentro al Tardini?

"Ho varie alternative, questa rosa mi permette di scegliere ma ci devo pensare. Denis e Pià hanno giocato 90 minuti due giorni fa, c'è anche Bogliacino che si è proposto bene. Oggi ne possiamo discutere amabilmente ma io devo pensare da tecnico e fare le giuste riflessioni su ogni mio uomo. Devo sentire un po' il medico e valutare la situazione dei ragazzi fino alla fine. Lavezzi farà un ultimo accertamento in giornata e decideremo sul da farsi. Certo che ne avremmo fatto volentieri a meno di questo problema al Pocho, perché era un momento in cui stavamo collaudando un tipo di gioco e cambiare non sempre è facile. Vedremo se il Pocho riuscirà a recuperare, ma in ogni caso abbiamo una rosa valida per sopperire ad ogni evenienza"


Andrete ad affrontare la squadra rivelazione del campionato...

"Sì, sarà una partita difficilissima, contro una squadra forte che è una delle sorprese del campionato ma che ha individualità di qualità. Hanno costruito una bella squadra, con un ottimo tecnico. Guidolin è molto esperto, lo conosco bene e so benissimo come prepara le partita. In questo Parma c'è la mano sua, lo conosco da tanti anni. Sarà una partita a scacchi, ma sarà importante oltre alla tattica anche il vigore con il quale andremo in campo".

De Laurentiis ieri ha rassicurato tutti sulle ambizioni del Napoli. Ha parlato di squadra di grandi prospettive nell'arco del prossimo quinquennio...

"Il Presidente responsabilizza i suoi giocatori e fa benissimo. Questo mi dà la possibilità di parlare serenamente con i miei ragazzi e dare loro sempre messaggi positivi perché sono appoggiato dalla Società in qualsiasi momento. De Laurentiis intende creare un gruppo con la mentalità vincente e questo è proprio ciò che voglio io. Certo, per avere un tipo di mentalità del genere ci vuole tempo e bisognerà saper scegliere accuratamente i calciatori. Ma nelle sinergie di un gruppo si prende non solo un giocatore bravo ma anche un uomo di spessore. Ormai le due anime nel calcio moderno sono inscindibili. E questo gruppo ha tanti uomini di qualità morali"



Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©

Correlati

28/11/2009, 20:11

Udinese-Livorno 2-0

28/11/2009, 22:11

Genoa-Sampdoria 3-0