Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il tecnico evidenzia anche gli errori degli azzurri

Mazzarri: "In alto senza gli errori di inesperienza"


Mazzarri: 'In alto senza gli errori di inesperienza'
24/01/2010, 17:01

LIVORNO - "Dobbiamo crescere, anche oggi abbiamo commesso errori di inesperienza perchè abbiamo sofferto e non siamo riusciti a chiudere la partita - dichiara Mazzarri a Sky - Rispetto alle altre squadre già formate per questi obiettivi dobbiamo crescere, per ora dobbiamo pensare in questo modo. Chi mi conosce sa cosa dico ai giocatori (ogni domenica è una finale n.d.r.) e forse dicendo così si giunge a qualcosa di straordinario. Mercato? Siamo tanto e tanti giovani, il mercato di gennaio, per una squadra che sta facendo questo campionato, servirebbe solo prendendo uno superiore ai nostri e non c'è".
Sono proprio i giovani che fanno la differenza: "Non è un problema essere giovani, anzi, ma ci sono alcuni momenti che ci sono degli elementi che mancano per l'inesperienza. Capita a Zuniga, Cigarini e anche a Hamsik. Squadre attrezzate come Inter, Milane e Juve sono attrezzate per stare lì in alto".
Cigarini è stato bravo, a che punto è Dossena?: "E' stato veramente bravo, lo voglio ancora un pò combattivo. Dossena è il giocatore che ci mancava, volevo proprio un esterno con le sue caratteristiche. Oggi ha incrementato la benzina, nel calcio moderno è fondamentale e aspetto che sia al top per metterlo titolare".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©