Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

INTER

Mazzarri suggestione italiana, ma il primo è Blanc


Mazzarri suggestione italiana, ma il primo è Blanc
13/02/2012, 16:02

Il volto più credibile per la panchina dell’Inter del futuro è quello di Laurent Blanc, persona stimatissima da Massimo Moratti, ex giocatore dell’Inter ai tempi di Lippi, leader in campo prima di diventare ottimo allenatore prima nel Bordeaux e poi nella nazionale francese. Alla fine di questa stagione sarà libero, ha comunicato alla Federazione francese che non rinnoverà il contratto dopo gli Europei. L’opinione pubblica francese ha la certezza assoluta che Blanc sarà sulla panchina di una grande squadra europea, facile l’equazione che porta al risultato Inter. La suggestione italiana è Mazzarri.

In questo momento non ci sono segnali di rottura imminente con De Laurentiis, ma il tecnico di San Vincenzo scalpita, si sente pronto per una nuova grande avventura e in passato ha confessato a qualche amico che la scommessa della rifondazione dell’Inter potrebbe anche intrigarlo.

Qualcuno ha fatto e fa credere a Moratti di poter convincere Guardiola, ma il catalano per poter insegnare il suo calcio avrebbe bisogno di tantissimo tempo, difficile prevedere una rifondazione veloce. Restano la altre idee, Capello ha la controindicazione del mercato pesante che richiede sempre, Hiddink sembra più tentato dalle prospettive russe che ha davanti a sé subito o tra un po’, Bielsa aveva detto no un anno fa per accettare l’Athletic Bilbao e difficilmente potrebbe tornare a essere un obiettivo.

FONTE: SPORTMEDIASET.IT

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©