Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri: "Trezeguet non è funzionale"


Mazzarri: 'Trezeguet non è funzionale'
12/08/2011, 17:08

Walter Mazzarri, allenatore del Napoli, ha rilasciato un'intervista a Napoli Magazine:

- A che punto siamo con la messa a punto della squadra?

"La squadra sta facendo l'iter normale da quando alleno. Rispetto agli altri anni, stiamo facendo amichevoli impegnative. Abbiamo fatto questa scelta perche' andremo a giocare in Champions League. Vogliamo arrivare alle gare che contano nel migliore dei modi. Vogliamo temprare la nostra esperienza internazionale. Le risposte sono state ottime. Volevo capire se i nuovi si erano integrati. Sono valutazioni che facciamo piano piano".

- Cosa ci può dire su Lavezzi? Il presidente e' rimasto amareggiato?

"Le decisioni tecniche, che riguardano il mio campo, le ho sempre prese autonomamente. Parlando col mio preparatore atletico ho deciso di dare una vacanza ulteriore a Lavezzi, che ci aveva segnalato la sua meta. Mi interessa che i miei calciatori possano rendere al meglio. Mazzarri da' un permesso, poi e' la societa' che e' sovrana. Se e' sovrana, significa che e' tutto ok".

- E' un permesso che lascia preludere ad una cessione? De Laurentiis parla di Rossi...

"Lavezzi torna dalle vacanze. L'ho visto carico e motivato sette giorni fa. Si e' allenato anche in Argentina. Ci siamo guardati negli occhi e mi ha dato risposte positive. Vuole iniziare con noi la stagione. Rossi? Come allenatore vorrei allenare 22 top players. Se siamo 22-24 è un altro discorso. Il mio numero ideale e' 20-22 giocatori, lo ha detto anche Mourinho. Vorrei sempre i giocatori migliori. Se deve essere un attaccante forte ben venga. Se viene Giuseppe Rossi, che e' un top player, sarei contento. Lo stesso discorso varrebbe per Nilmar o Tevez. Ci sono 100 milioni di differenza sugli ingaggi con Inter e Milan, e noi siamo arrivati terzi. Abbiamo prodotto campioni come Hamsik, Lavezzi e Cavani. Se a questi posso aggiungere top player va benissimo cosi'. Finora mi sono stati fatti altri nomi, per questo dico che vanno bene i Mascara, i Santana e i Lucarelli".

- Gargano restera' nel suo Napoli?

"Gargano e' arrivato da 3 giorni, e' un giocatore che conosco e che puo' fare bene".

"Sul mercato abbiamo fatto bene. Sono state fatte le scelte migliori in base a quello che si poteva fare, sempre in funzione di questo discorso".

- Giuseppe Rossi, quindi, sarebbe un regalo gradito?

"Magari venisse Rossi, tutto il gruppo lo accoglierebbe a braccia aperte. Lo considero un top player. Da due anni non ho mai parlato di mercato, ma qui stiamo parlando di calciatori forti".

- Gestirebbe Rossi con Lavezzi...

"Ma certo! Lo stesso discorso vale per gli altri ruoli. Vorrei anche un ottimo titolare per sostituire Campagnaro, ma anche Cavani. Vorrei 11 top players per sostituire i titolari, cosi' se Lavezzi non sta bene entra Rossi o Cavani. Cosi' si compete con le big".

- Quindi non e' vero che Mazzarri non vuole gestire i calciatori forti...

"Voglio gestire top players. Come faceva il Milan di Capello o la Juventus di quei tempi".

- Voleva Vucinic?

"Chiedete a Frustalupi, era il primo della lista. Era il piu' idoneo per sostituire Cavani".

- Real Mallorca-Napoli: che gara sarà?

"In campo voglio riscontri maggiori di condizione. Faro' giocare molti di quelli che sono stati impiegati meno finora. Sara' un po' diversa la formazione base. Hamsik, Maggio e Dzemaili hanno fatto una serie di partite consecutive: non partiranno dall'inizio".

- Che idea si e' fatto di Fernandez?

"E' un giovane che sta facendo bene. Per l'inizio di campionato si spera di avere a disposizione anche Campagnaro. Speriamo di fare un gol in piu' dell'avversario. Chiedo una mano al nostro pubblico".

- Vidal era nella sua lista?

"Si, anche lui era nella lista. Un mio osservatore lo aveva segnalato 3-4 mesi fa. Non so quali sono i motivi per i quali non e' venuto".

- Ruiz avra' spazio?

"E' un giovane, giochera' e vedremo. Ho 7 difensori, chi mi dara' piu' garanzie giocherà".

- Trezeguet e' da considerare un top player?

"E' giusto rispondere, altrimenti viene fuori una telenovela. Vogliamo top players che sono, non quelli che furono. Sarebbe stato accolto come un rinforzo e, con tutto il rispetto, non lo reputo un rinforzo. Per il ruolo di sesto attaccante preferisco Lucarelli, perche' e' un guerriero: vede la porta alla pari di Trezeguet e lavora per la squadra. Lucarelli e' l'unico giocatore, a parte Toni in Italia, che ha caratteristiche particolari. Due anni fa la Juventus si e' privata di Trezeguet; sono due anni che arriviamo davanti ai bianconeri".

- E Criscito?

"E' un altro giocatore che avrei gradito, ma non è arrivato".

- Aspetta un altro top player? Lavezzi e Cavani saranno pronti per il Gamper?

"Il top player? Io sono un uomo societa'. Se mi chiedono io vado a dare dei consigli. Io indico i ruoli. L'anno scorso abbiamo vinto virtualmente lo scudetto. La Roma aveva 83 milioni d'ingaggi e noi 28. Ora Lavezzi e Cavani si alleneranno. Pondrelli gli dara' le basi. Cavani non ha bisogno di perdere peso, Lavezzi l'ho visto in forma per questo gli ho dato una settimana di riposo. Si e' allenato anche in Sardegna, oltre che in Argentina. Aveva bisogno di liberarsi la testa e l'ha fatto. Me ne assumo le responsabilità. La settimana che ha avuto Lavezzi l'ha avuto anche Cavani. Valuteremo la loro condizione e, se staranno bene, giocheranno almeno il primo tempo col Barcellona".

- Balotelli potrebbe rientrare nello schieramento dei top players?

"Ha un grandissimo valore. Deve imparare a stare in un gruppo. Se lo dovessero portare a Napoli impazzirei per farlo rendere al massimo".

- Maggio e Lucarelli potrebbero saltare la prima di campionato?

"Mi dispiacerebbe. Maggio non ha fatto nulla, e' stato vittima della vicenda. Lucarelli ha detto qualcosa al guardalinee. Mi hanno detto che se vengono presi provvedimenti li sconteranno in campionato".

- Dobbiamo indagare sui nomi di Nilmar e Tevez?

"Ho fatto solo due nomi a caso".

- Infine si sente di tranquillizzare i tifosi definitivamente su Lavezzi?

"Mi ha detto che vuole battere i record nei test atletici. Gli ho alzato la maglietta, e' in forma. L'ho visto carico e motivato. E' stato anche carino a venire alla nostra amichevole, prima della partenza per le vacanze".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©