Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri: "Voglio un Napoli con testa e cuore"


Mazzarri: 'Voglio un Napoli con testa e cuore'
15/12/2010, 09:12

"Voglio un Napoli testa e cuore". Walter Mazzarri sa sempre come riversare adrenalina ai suoi ragazzi. Contro lo steaua gli azzurri si giocano un traguardo di prestigio ed il tecnico interpreta il sentimento di un'intera città che vuole andare avanti nel sogno europeo. "E' un appuntamento importante, probabilmente uno dei match più importanti da quando sono alla guida del Napoli. Già giocarcela rappresenta una sensazione bellissima. Potremmo essere l'unica squadra italiana a superare il turno in Europa League e questo per noi è già motivo di grande orgoglio. Abbiamo un solo risultato su tre e cercheremo di centrarlo. Ci terremmo molto a proseguire il cammino internazionale. E' un nostro obiettivo, anche per perseguire il processo di crescita del nostro gruppo".

Che insidie riserva lo Steaua?

"E' una buonissima squadra, con grande tradizione internazionale. Forse sotto questo profilo è più esperta di noi in ambito internazionale e questo potrebbe rappresentare un ostacolo da superare. All'andata fu una partita strana, ci misero in difficoltà e poi riuscimmo in una straordinaria rimonta. Stavolta sarà un'altra partita, rispettiamo tantissimo i nostri avverasari, ma ci sentiamo pronti alla sfida".

Cosa dirà ai giocatori prima di andare in campo?

"Che devono onorare lo sforzo di questo inizio stagione. Siamo arrivati al match che può significare tanto e giocarlo in casa sarà un ulteriore stimolo. Possiamo fare la gioia di un'intera città per un traguardo che darebbe lustro e prestigio a noi stessi ed alla Società.  E' un appuntamento straordinario. Voglio grande concentrazione, cuore ma anche testa. Non dobbiamo complicarci la vita con l'eccessiva voglia di strafare. Sarà importante vincere, e lo possiamo fare nell'arco dei 95 minuti. Sarà importante avere una fase difensiva solida per poter poi essere sicuri nella fase offensiva. Di certo in campo daremo tutto".

E ci sarà un San Paolo intero a spingervi...

"L'apporto della nostra gente sarà fondamentale. Ai tifosi chiedo incitamento ed entusiasmo. Ma soprattutto vorrei che fosse una serata di festa e di gioia. Io dico sempre ai ragazzi, anche in allenamento, che in campo bisogna dare tutto sempre, ma rispettando in ogni momento le regole del calcio, della vita e della lealtà sportiva. E così sono certo che andrà domani, al di là del risultato"

Fonte: SSC Napoli

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©