Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL TEMPO"

Mazzarri-Napoli, rottura è solo questione di tempo


Mazzarri-Napoli, rottura è solo questione di tempo
27/03/2012, 11:03

Mammamia si è ristretta la panchina, anzi la corsa per guidare la Lazio dal prossimo giugno quando scadrà l'accordo con Reja. L'allenatore goriziano ha lavorato bene in questi due anni e mezzo e rimane il quarto incomodo, nel senso che un finale di stagione straordinario, potrebbe anche regalargli la conferma. Al momento, però, sono modeste le possibilità di un altro mandato per un tecnico prima contestato e poi amato dalla curva biancoceleste. Sono rimasti in tre, quindi, con Zola favorito per quell'incontro in cui è scattato il feeling con Lotito, ma ci sono anche Mazzarri e Montella che negli ultimi tempi sta scalando posizioni.
 
I sussurri di radio mercato sono chiari, difficilmente si uscirà da questa triade. Montella è la certezza per quanto visto in questa fortunata stagione catanese. Ecco proprio l'ex attaccante della Roma, letale in tanti derby, rappresenterebbe la scelta più complessa per fattori ambientali (la maggioranza dei tifosi è favorevole nonostante il suo passato giallorosso) ma anche la più affascinante. Toccherà tra qualche settimana a Lotito decidere a chi affidare il nuovo progetto (anzi meglio chiamarlo ciclo per non inflazionare un termine abusato nel calcio a tutte le latitudini). Zola parte in pole, Montella insegue, Mazzarri è un outsider da temere perché la sua rottura con il Napoli è solo questione di tempo. La decisione è vicina.
FONTE: IL TEMPO
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©