Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mazzarri:"Traguardo impronunciabile? Ci speriamo"


Mazzarri:'Traguardo impronunciabile? Ci speriamo'
14/02/2011, 18:02

''Il nostro segreto? E' il gioco di squadra''.Il tecnico del Napoli è stato ospite di ''Teo in tempo reale'', il programma di Radio Monte Carlo presentato da Teo Teocoli, Gabriella Mancini e Max Venegoni. ''Il nostro segreto credo che sia l'unita' di intenti, e' una squadra che si allena da un anno e qualche mese con me, certi meccanismi sono oleati, al di la' che poi ne trae beneficio totale Cavani, ma e' il gioco di squadra che porta questo grande giocatore e fare tutte queste reti. Non ci sono grandi segreti''. A Napoli in questo periodo vive blindati perche' altrimenti non ci rimangono piu' energie per concentrarci sul nostro lavoro. Il percorso del Napoli e' diverso da tutti gli altri. Per supplire a valori tecnici importanti delle tre o quattro squadre di vertice, noi dobbiamo fare la corsa su noi stessi nel senso del rendimento. Dobbiamo sempre essere al 100 per cento per poter pensare di continuare fino alla fine a tenere un passo del genere. Le altre anche quando non sono al 100 per cento possono sempre fare risultati. Poi vedremo alla fine: nessuno ci ha mai detto che dobbiamo arrivare a un certo posto, abbiamo anche questo vantaggio a livello psicologico''. Sperare in qualcosa di impronunciabile? Si, sperare ci speriamo tutti. Ci crediamo, non facciamo programmi a lungo termine, noi ci concentriamo sulla partita successiva affrontandola come se fosse la finalissima e quindi alla fine tireremo le somme.L'unica squadra che non siamo proprio riusciti quest'anno a battere o comunque a mettere a posto dal punto di vista del gioco - ha concluso Mazzarri - e' stato il Milan. Sono il Milan e l'Inter le squadre piu' forti, a livello di valori, di blasone, sono quelle che danno piu' filo da torcere dal punto di vista del gioco al di la' del risultato''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©