Sport / Atletica

Commenta Stampa

Meeting di Marano: Bencosme trionfa nei 400 ostacoli


Meeting di Marano: Bencosme trionfa nei 400 ostacoli
21/09/2011, 10:09

L’italiano batte tutti col tempo di 49’’94. Nei 10.000 metri vince Chirchir. Donne: bene Daria Derkach

È Josè Bencosme il protagonista della settima edizione del meeting di Marano. L’atleta italiano si è aggiudicato la gara dei 400 ostacoli con il record personale di 49’’94, tempo di assoluta rilevanza internazionale. “Sono davvero felice per la prestazione - commenta il 19 enne, sul traguardo davanti ad atleti del calibro di Eusebio Haliti e Serhiy Borodin - tornerò al meeting di Marano per migliorarmi ulteriormente”. Grande attesa per la gara dei 10.000 metri - vittoria al keniota Eric Chirchir, tempo di 28’32’’73 - e per il salto in lungo con la vittoria di Emanuele Catania (7,41 metri) davanti a Emanuele Formichetti (7,23). Successo di Josephat Boit nei 1.500 (3’50’’78) e Marco Emilio Gai nei 400 (48’’62). In campo femminile, i riflettori erano puntati su Daria Derkach. L’atleta ucraina, record mondiale juniores 2011 nel salto triplo e nel salto in lungo, specialità in cui ha gareggiato al meeting di Marano, non ha deluso le aspettative. Le è bastato saltare 6,06 (6,55 il suo primato personale) per aggiudicarsi la vittoria. “Un’esperienza positiva – l’analisi della 19enne in attesa di passaporto italiano – anche se ho accusato un po’ di stanchezza perché ho gareggiato la scorsa settimana in Spagna nella Coppa Campioni juniores. È comunque una vittoria che mi dà fiducia”.




Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©