Sport / Motogp

Commenta Stampa

Mencarelli raddoppia ad Ortona


Mencarelli raddoppia ad Ortona
06/07/2012, 16:07

Durante il finesettimana passato è andata in scena ad Ortona (CH) la terza prova stagionale di Yamaha R125 Cup 2012, il monomarca organizzato dalla casa di Iwata all’interno del Campionato Italiano MiniGp per gli amanti della YZF-125. Due gli assoluti protagonisti: il caldo soffocante che ha reso estremamente impegnativo l’intero weekend dei piloti presenti sul tracciato abruzzese e Damiano Mencarelli, 15 anni da Guidonia, alla sua seconda stagione nel trofeo, che ha conquistato la prima doppietta stagionale vincendo entrambe le manche disputate. Oltre al clima torrido a rendere tutt’altro che semplice il compito a Damiano ci ha pensato l’amico Valentino Volpini, poleman del sabato, che in entrambe le gare ha lottato con Mencarelli fino all’ultima curva dando vita a duelli molto aggressivi ma sempre corretti. Terzo gradino del podio di giornata per Alex Magliocchetti, seguito da Di Rago e Di Lonardo, quest’ultimo in crescita utimamente. Vincitore tra i Rookie è Jacopo Gini che ha preceduto nell’ordine Francesco Ambrosi e Alberto Gattavecchia, a pari punti ma con Ambrosi meglio classificato in Gara 2. In classifica generale Mencarelli allunga cosi a +35 su Magliocchetti. Il prossimo appuntamento per la R125 Cup è il 22 luglio a Castelletto di Branduzzo (PV).

I CONSIGLI DELLA SCUOLA FEDERALE CORSETTI - Temperature vicine ai 40° con un elevato tasso di umidità hanno messo a dura prova tutti i giovani protagonisti della Yamaha R125 Cup arrivati in pista fin dal venerdì per prendere confidenza col tortuoso tracciato abruzzese nelle prove libere organizzate dall’autodromo. Nel primo briefing con gli istruttori della Scuola Federale Corsetti del sabato mattina dunque, oltre alle consuete indicazioni sul circuito e i rapporti, ampio spazio hanno trovato i consigli relativi a come affrontare un weekend di gara in condizioni climatiche così impegnative, a partire da una corretta idratazione e alimentazione fino ai piccoli trucchi per raffreddare l’abbigliamento e alcune parti del corpo prima di entrare in pista. Nel turno di libere del sabato mattina scivola Terziani che purtroppo picchia duro spalla e gomito destro. Nessuna grave conseguenza per lui tanto che dopo un controllo al pronto soccorso vorrebbe tentare di salire in sella nel secondo turno di qualifiche, ma i medici della clinica mobile non vogliono giustamente fargli correre rischi inutili visto il dolore e il gonfiore e lo tengono a riposo. Weekend da spettatore dunque per lo sfortunato Alessio.

LE QUALIFICHE – Prima pole position nella R125 Cup per il vincitore di Varano, Valentino Volpini, che nel secondo turno di qualifiche riesce a stampare un crono di 1’13.245, davvero notevole considerando l’altissima temperatura che penalizza le prestazioni sia del motore che degli pneumatici. Seguono Mencarelli a 6 decimi e Filippini a 7. Primo Rookie in griglia Jacopo Gini che parte cosi dall’ottava posizione grazie ad un 1’15.883.


GARA 1 – Scatta subito al comando Damiano Mencarelli, seguito come un’ombra da Volpini e Filippini. I tre sembrano avere un passo superiore, ma al secondo passaggio Filippini cade e il duo di testa inizia a staccare decisamente Di Rago e Magliocchetti che aveva perso alcune posizioni al via. Alle loro spalle si sviluppa una bellissima battaglia per il quinto posto tra Di Lonardo e Gironi che si scambiano diverse volte la posizione. Bagarre anche per l’ottava posizione tra Gattavecchia, De Pera e la Santacroce. Il duello in testa è al cardiopalma con Volpini che riesce a passare al comando a quattro giri dal termine. Mencarelli però non ci sta e resta francobollato all’avversario fino a quando riesce a infilarlo al penultimo passaggio. Ma Volpini non è domo e le prova tutte, col grande merito però di non esagerare mai. Tagliano così nell’ordine il traguardo con Di Rago terzo e Magliocchetti quarto. Di Lonardo ha la meglio su Gironi ottenendo un eccellente quinto posto. Settimo Gini, miglior Rookie, davanti a Gattavecchia, Santacroce, Giorgi, Ambrosi e Giovanni De Pera. Filippini è tredicesimo dopo la caduta nella fasi iniziali, davanti a Lorenzo De Pera, Savarese e Marracci. Caduto Puggelli. RISULTATI GARA 1 (10 giri, 15,760 km): 1° Mencarelli in 12’24”044; 2° Volpini a 0”215; 3° Di Rago a 11”781; 4° Magliocchetti a 12”572, 5° Di Lonardo a 20”929.


GARA 2 – Questa volta è Volpini il più veloce allo spegnersi del semaforo e a Mencarelli tocca inseguire fin da subito. Magliocchetti parte bene e tallona Mencarelli da vicino dando la sensazione che la lotta per la vittoria potrebbe essere a tre. Dopo i primi passaggi però Magliocchetti inizia cedere progressivamente qualche decimo ad ogni giro conservando comunque in tranquillità la terza piazza, mentre più staccato si forma un quartetto nel quale si consumano intense battaglie con Filippini, Gironi, Di Rago e Di Lonardo. Nel frattempo il ritmo dei primi è indiavolato e a metà gara Mencarelli rompe gli indugi e passa Volpini approfittando di una sua sbavatura. Anche questa volta Volpini non ci sta e da qui in avanti inizia una serie di attacchi al battistrada che dal canto suo è bravissimo a chiudere tutti gli spazi in ingresso curva. Cadono Giorgi che si ritira e la Santacroce che riesce a ripartire. All’ultimo giro Volpini tenta un ultimo disperato attacco a Mencarelli che riesce tuttavia a chiudere bene gli spazi e a tagliare il traguardo nuovamente vincitore davanti a Volpini e Magliocchetti, staccato di quasi sei secondi. Filippini, quarto a oltre venti secondi, riesce a tenere la testa dello scatenato quartetto seguito da Di Lonardo quinto, Gironi sesto e Di Rago settimo. Giovanni De Pera chiude ottavo e Ambrosi, primo Rookie al traguardo, è decimo. Seguono Gini, Savarese, Gattavecchia, Puggelli, Lorenzo De Pera, Marracci e la Santacroce. RISULTATI GARA 2 (10 giri, 15,760 km): 1° Mencarelli in 12’22”178; 2° Volpini a 1”119; 3° Magliocchetti a 5”901; 4° Filippini a 20”320; 5° Di Lonardo a 20”568.




CLASSIFICA ASSOLUTA DI GIORNATA: 1. Mencarelli 51; 2. Volpini 41; 3. Magliocchetti 30; 4. Di Rago 26; 5. Di Lonardo 23.

CLASSIFICA ROOKIE DI GIORNATA: 1. Gini 16; 2. Ambrosi 13; 3. Gattavecchia 13;




CLASSIFICA R125 CUP DOPO IL TERZO ROUND: 1. Mencarelli 139; 2. Magliocchetti 104; 3. Volpini 88; 4. Di Rago 80; 5. Gironi 71.

CLASSIFICA ROOKIE DOPO IL TERZO ROUND: 1. Gini 44; 2. Gattavecchia 40; 3. Ambrosi 35.




I PROSSIMI ROUND

22 luglio - Castelletto di Branduzzo (PV)

9 settembre - Viterbo (VT)

23 settembre - Latina (LT)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©