Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mencucci:"Il Napoli subito dietro il Milan"


Mencucci:'Il Napoli subito dietro il Milan'
09/09/2011, 12:09

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto l’amministratore delegato della Fiorentina, Sandro Mencucci
“Noi della Fiorentina affronteremo subito una partita molto sentita perché col Bologna giocheremo un derby. In più il Bologna si è anche rinforzato tanto ed ha un attacco importante.
La questione Prandelli? Sono solo schermaglie del calcio, Prandelli ha fatto sempre molto bene alla Fiorentina per cui non possiamo che ringraziarlo per tutto ciò che ha fatto.
Vargas probabilmente non sarà a nostra completa disposizione dalla prima giornata di campionato ma credo che la Fiorentina sia diventata una squadra competitiva. In più abbiamo una voglia matta di giocare. Credo che a prescindere dal risultato, vedremo una Fiorentina e un Bologna molto molto competitivi.
Sono tra quelli che vede il Napoli immediatamente dopo il Milan per la lotta allo scudetto. In più nutro un affetto enorme nei confronti di Napoli. L’unica incognita per questa stagione azzurra è la Champions, bisognerà capire come reagiranno i calciatori del Napoli nel disputare questa nuova competizione.
Donadel e Santana sono due ottimi giocatori. Entrambi sono andati via perché dopo un po’ di anni, viene voglia di cambiare aria. Non abbiamo mai avuto nessun tipo di problema con entrambi in più alla Fiorentina hanno disputato grandi campionati. Quando vengono a mancare le motivazioni, non si può far altro che lasciare andare il giocatore. Donadel è un lottatore e servirà molto al centrocampo del Napoli, magari si dovrà aspettare un po’ Santana che non ha ancora raggiunto una forma ottimale. Donadel e Santana erano in scadenza di contratto, per cui non li abbiamo svenduti, abbiamo fatto ciò che andava fatto”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©