Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Idea di prestito con diritto di riscatto

Mercato azzurro, Gargano verso l'Inter

Intanto anche Edu Vargas sta per salutare

.

Mercato azzurro, Gargano verso l'Inter
21/08/2012, 13:35

Sono gli ultimi giorni di calciomercato. I primi di un campionato che vedrà partire le big d’Italia tutte o quasi allo stesso livello. La serie A non ha forse mai prima d’ora conosciuto tanto equilibrio, e lo si capisce anche da come si gioca ancora a carte coperte nelle ultime ore di trattative. Pochi gli affari sanciti da intese tra le big, e in quei pochi giri di nomi rientra anche il Napoli ed il suo direttore sportivo, Riccardo Bigon. Al momento l’unica società che ha voglia di sedersi al tavolo con le altre grandi d’Italia è l’Inter, e dopo aver chiuso lo scambio stellare con i cugini milanisti per vestire di neroazzurro Antonio Cassano, adesso dialoga con il Napoli per un altro pupillo di Stramaccioni: Walter Gargano. El Mota è ormai pronto a salutare la maglia azzurra dopo cinque stagioni condite da non poche soddisfazioni. Adesso si sente chiuso dall’arrivo di Behrami, dimenticato da Walter Mazzarri e fuori luogo nel 3-5-1-1. Quanto basta per dire che la sua avventura all’ombra del Vesuvio finisce qui, e l’uruguaiano ha già voglia di mettersi in gioco altrove. Milano è un’occasione importante, e la società partenopea, che in rosa non vuole avere musi lunghi e giocatori scontenti, sta vagliando l’offerta del prestito con diritto di riscatto. La stessa pervenuta a Bigon anche da Espanyol e Catania per Edu Vargas, altro muso lungo della squadra azzurra.  

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©