Sport / Calcio

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL MATTINO"

"Mercato, il Napoli chiude senza colpo finale"


'Mercato, il Napoli chiude senza colpo finale'
01/02/2012, 10:02

Cronaca di una giornata senza acuti. Il Napoli chiude il mercato senza colpo finale. Non è arrivato Candreva, preso dalla Lazio (che ha ceduto Cissè al Qpr) all’ultimo istante in cambio di Del Nero. Scambio di prestiti, proprio quello che non voleva Candreva, evidentemente sino a ieri mattina. Da thrilling la cessione in prestito (oneroso) di Santana al Cesena, conclusa in extremis, a pochi secondi dalle 19: contratto depositato dopo che l’affare sembrava saltato nel pomeriggio. Alla fine De Laurentiis ha dato l’ok per partecipare al 50% del pagamento dell’ingaggio dell’ex viola. Non è stato ceduto Donadel, per il quale sembrava cosa fatta il ritorno a Firenze: il Napoli ha rifiutato lo scambio con Marchionni, da tempo fuori rosa. Mazzarri ha a disposizione 25 elementi, compreso il giovane Dezi, non ceduto al Pisa. L’unico acquisto per la prima squadra è stato quello di Eduardo Vargas per 11 milioni, non considerando l’affare Kabine e l’arrivo del giovane Novothny. Ceduti anche Mascara e Rinaudo e molti giovani: Ammendola al Montichiari, Izzo all’Avellino. Mercato dei colpi mancati, innanzitutto quello di Tevez al Milan, ma anche quello di Pato al Psg, di Honda e Nilmar alla Lazio e di Inzaghi al Siena. Le concorrenti del Napoli, tuttavia, si sono rinforzate, romane a parte. I rossoneri hanno chiuso con l’arrivo anticipato dall’Inter di Muntari, che segue gli acquisti di Mesbah, Merkel e Maxi Lopez (e del giovane brasiliano Lucas Roggia), senza nessun esborso di rilievo. L’Inter ha ceduto per 10 milioni Thiago Motta al Paris St Germain, acquistando in prestito oneroso sia Guarin dal Porto (1.5 mln) che Palombo dalla Sampdoria (1 milione), dopo il difensore mancino Juan, ex obiettivo estivo del Napoli. La Juventus: dopo i colpi Caceres e Borriello ha chiuso per Padoin (prestito oneroso per 1.5 mln) dall’Atalanta (che lo ha sostituito con Cazzola, scambiato con Caserta, con la Juve Stabia), lasciando al Cagliari Nainggolan. Cinque le cessioni: Amauri, Toni, Iaquinta (al Cesena), Motta (al Catania che ha preso Seymour dal Genoa e Carrizo dalla Lazio), Pazienza all’Udinese, dopo un timido tentativo del Napoli (lo rivoleva Mazzarri). Ai friulani pure Fernandes. La Roma ha ceduto in prestito al Manchester City Pizarro, preso Marquinho e ha sondato il Rubin per Bocchetti, difensore che piace per giugno anche al Napoli. Si sono rinforzare Genoa e Fiorentina: i liguri ieri hanno chiuso per Carvalho e Belluschi dopo Sculli, Gilardino e Biondini. I viola hanno preso solo Amauri e Olivera. Nessun colpo last minute del Palermo (dopo Viviano, Donati e Vazquez), nell’ultima mezzora si sono chiusi diversi affari: Bogdani al Siena, Dainelli al Chievo ed Ebagua al Catania.
FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©