Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Mercato Serie A: Napoli sotto assedio


Mercato Serie A: Napoli sotto assedio
30/05/2011, 10:05

Il saccheggio. Le Grandi del football nazionale in navigazione verso Napoli: la squadra del terzo posto sottoposta ai tentativi di razzie dei grandi club, che stanno facendo di tutto per catturare nelle loro reti i giocatori di Mazzarri di prima fila. Le big sono all’attacco su tutto il fronte per porre le mani sui calciatori probabili azzurri nel prossimo futuro. Milan e Juventus allo scoperto nel ruolo di pirati del nuovo calciomercato che se ne infischiano del fair play finanziario tanto caro a De Laurentiis. Marek Hamsik era e resta nei piani del club rossonero, malgrado le dichiarazioni di Berlusconi: "Stiano tranquilli i tifosi del Napoli, ci hanno costretto a rinunciare a lui: Non prendiamo le bandiere degli altri", e quelle dell’ad Galliani: "Pensiamo ad altre soluzioni". Beh, tranquilli i fans azzurri non lo sono affatto, giacché nell’ombra continua ad operare Mino Raiola (ora in società con Venglos, il vecchio manager di Hamsik), uno che non si fa scrupolo nel trasferire calciatori da una parte all’altra, a colpi di milioni di euro con sontuosi profitti personali. Apparentemente il caso sarebbe chiuso, ma in realtà il problema resta sempre sul tappeto, giacché Hamsik non ha fatto conoscere ancora la sua volontà. Anzi, secondo alcune voci, avrebbe informato De Laurentiis e anche Mazzarri della sua voglia di far parte del team di Allegri. C’è da immaginare che questa nuova telenovela di Casa Napoli, considerando i tempi e le scadenze del mercato, potrebbe andare per le lunghe. Dalla Juve altri sgarbi: dopo le illusioni di Mazzarri destabilizzato dalla Vecchia Signora, la società bianconera ha rilevato Pazienza in scadenza di contratto e durante la scorsa settimana si è inserita nella trattativa per Inler, convincendolo attraverso un’offerta irrinunciabile, mentre il Napoli aveva raggiunto un accordo con l’Udinese, accordo che adesso non ha più nessuna valenza. Juventus e Udinese si incontreranno infatti tra qualche giorno per definire il passaggio del centrocampista svizzero che piaceva al Napoli, soffiato dal piatto azzurro, proprio all’ultimo momento, lasciando il patron e Mazzarri con un palmo di naso. E all’orizzonte c’è anche la sfida per il talento argentino Lamela che piace a De Laurentiis e che vogliono tutti. Fonte: Leggo

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©