Sport / Vari

Commenta Stampa

Messa alla prova, la pallavolo per il sociale


.

Messa alla prova, la pallavolo per il sociale
13/06/2012, 12:06

Un'occasione ed un opportunità che il mondo del volley, insieme al Servizio Giustizia Minorile della Regione Campania, vuole offrire ai giovani coinvolti nel Progetto "Messa alla prova". Un programma che vuole consentire ai giovani reclusi di riappropriarsi di quelle esperienze, conoscenze e scelte proprie della loro età e per rieducarli a quel rispetto degli altri, invitandoli ad una maggiore attenzione agli aspetti puramente emozionali ed affettivi della crescita, aumentando l'autostima e frenando la ricerca di sensazioni forti ed aggressive attraverso un percorso di relazione con altri giovani grazie alla pallavolo. Il progetto "Messa alla prova" è stato presentato nella sala riunioni della palestra "Meriggioli" del Palavesuvio Ponticelli di via Argine. Nel programma saranno coinvolte le Società Sportive Fipav Regionali e quelle titolari di Scuole di Pallavolo e del Marchio Qualità Fipav che, con i loro interventi di tipo motorio e sportivo, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi formativi, educativi e ricreativi, contribuiranno al reinserimento sociale dei minori che hanno avuto un periodo di pena sospesa.


Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©