Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Messi: "Abbiamo preso un gol di m..."


Messi: 'Abbiamo preso un gol di m...'
02/07/2011, 15:07

Lio Messi ancora una volta a bocca asciutta con la sua "Seleccion": così com'era successo nelle partite del 'mundial' sudafricano un anno fa, anche nell'incontro d'avvio della Coppa America, contro la Bolivia, la "Pulce" non è riuscito a segnare. La 'Seleccion' messa in campo dal ct Sergio Batista è sembrata a tratti simile a quella 'sudafricanà di Diego Maradona, con Messi sempre al centro delle azioni, ma senza quell'efficacia e incisività evidenziati quest'anno in tante partite - e reti - con il Barcelona. Oggi a La Plata, Messi si è fatto vedere soprattutto nel primo tempo, mentre nei secondi 45' ha deluso.Sempre nel primo tempo, non sono poi state tante le azioni tra Messi, Carlitos Tevez ed Ezequiel Lavezzi (sostituito al 70' da Angel Di Maria), il trio d'attacco che in questi giorni ha fatto sognare tanti tifosi 'biancocelestì: una "triplice alleanza" che doveva far scintille, ma che ha finito per deludere, e non solo per colpa della "Pulce": «Ce ne andiamo tristi perché non abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, ora per andare avanti nella Coppa dobbiamo solo vincere», ha sottolineato il talento del Barcellona al termine dell'incontro, senza nascondere il proprio disappunto, visto che ha definito la rete boliviana come «un gol strano, di "mierda"». «La Bolivia - ha concluso - si è chiusa bene in difesa, ora più che mai abbiamo bisogno di tranquillità. Non diventiamo matti...». Per il "Kun" Aguero, autore del "golazo" che ha salvato l'Argentina, Messi deve essere «sostenuto» di più nel suo gioco: un'interpretazione già ascoltata, tante volte, l'anno scorso in Sudafrica, quando neanche l'Argentina di Maradona girava nel senso giusto nonostante i tanti campioni.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©