Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL PRESIDENTE

"Mi piacciono Pazzini e Ruiz"


'Mi piacciono Pazzini e Ruiz'
09/05/2010, 17:05

Il presidente Aurelio De Laurentiis, è felice per il sesto posto ormai sicuro e convinto che col tempo la squadra possa crescere ancora.
"Le cose vanno fatte con calma, mai dimenticarsi che sei anni fa questa società era nelle ceneri di un tribunale ed io ho rilevato un pezzo di carta. Questa Europa ha un grandissimo valore considerando come è partita la stagione. Europa, Champion, sono tutti traguardi che ti dicono quanto cresce un club. Il mio obiettivo personale è non far mai più fallire il Napoli, non farlo tornare mai più in basso."

Il presidente svela anche come il Napoli ha intenzione di muoversi nel prossimo mercato.
"Abbiamo bisogno di una punta capace di arrivare in doppia cifra, è quello il ruolo in cui dobbiamo investire. Magari non avremo una resa immediata, ma dobbiamo saper trovare in giro per il mondo un giocatore che abbia le capacità per diventare un vero campione. Io per questa squadra ho immagina tre innesti, un difensore centrale mancino, e ne ho visti pochi in giro, un centrocampista molto capace e una prima punta da molti gol, almeno venti. Io come presidente non devo fare grandi conquiste ogni anno, ma devo pensare soprattutto a far crescere questo club anno per anno."

Il patron azzurro non si è sottratto alle domande dirette dei cronisti circa i nomi dei possibili acquisti del Napoli. Sulla girandola di nomi par l'attacco De Laurentiis è schietto:"L'unico che mi piace è Pazzini ma se la Sampdoria va in Champions non si muove. Quindi dobbiamo battere la Sampdoria, i mieri ragazzi non dovranno regalare nulla". Per la difesa le idee sembrano chiare: "Ruiz mi piace moltissimo - ammette il presidente - lavorerò anche per una crescita societaria ulteriore".  

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©