Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA DE LAURENTIIS

"Mi spiace per Yanina, ma non si gira col Rolex"


'Mi spiace per Yanina, ma non si gira col Rolex'
27/11/2011, 19:11

"Napoli non è una città violenta, semmai la capitale del crimine ora è Roma. Certo in momenti come questi chi gira con auto e orologi di lusso dimostra di non essere diventato abbastanza napoletano". 

"Mi spiace per quello che è avvenuto e capisco anche che in certe situazioni a caldo si usino anche parole forti  ma non si può pensare di essere immuni solo perché si è mogli o compagni di giocatori del Napoli, non sempre in certe circostanze si viene riconosciuti. Napoli è comunque una città meravigliosa".
 
Questo il pensiero espresso da Aurelio De Laurentiis a proposito della rapina subita nella notte a Napoli da Yanina Screpante, fidanzata di Ezequiel Lavezzi. Il patron del Napoli è intervenuto nel corso di "Stadio Sprint".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©