Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Micheli:"I giovani vanno fatti crescere"


Micheli:'I giovani vanno fatti crescere'
29/10/2010, 13:10

Maurizio Micheli, responsabile dello scouting del Napoli, parla ai microfoni di Marte Sport Live: "Il lavoro è di prestigio e sta andando bene. Ovviamente conta tanto l'equipe. C'è tanto da vedere, c'è tanto da verificare". Micheli è uno dei tanti ex di domenica: "Fino a pochi mesi fa ero a Brescia assieme a Mantovani. Spero sia una partita importante per il Napoli. Sicuramente ho dei ricordi che mi legano al Brescia, ma spero vinca il Napoli". Il settore scouting è il fiore all'occhiello della società ed è stato voluto fortemente da De Laurentiis che vuole scoprire i nuovi Messi: "Il calcio produce sempre talenti, poi per diventare campioni c'è di mezzo una crescita che il club deve saper fare. Il Napoli è capace. Trovarli è una parte del lavoro, poi bisogna farli diventare giocatori importanti. La tecnologia aiuta, ma dobbiamo utilizzare i dati nel modo giusto. La concorrenza adesso è davvero nutrita, confidiamo nel nostro tempismo e nelle nostre capacità". Micheli scoprì Hamsik e Santacroce: "Sono contento di averli ritrovati qui. Lo slovacco è sempre lo stesso ragazzo serio e semplice di quando aveva 17 anni". Dumitru è stato segnalato proprio dal settore scouting: "Ha qualità importanti per diventare un giocatore di livello assoluto". Chiusura sui giovani napoletani: "La Campania produce tantissimi giocatori, non è vero che costano più degli altri, bisogna sempre valutare il singolo caso".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati