Sport / Calcio

Commenta Stampa

Milan: i tifosi contestano la squadra al raduno


Milan: i tifosi contestano la squadra al raduno
06/07/2009, 16:07

Oggi c'era il raduno del Milan, al termine delle vacanze estive, per cominciare la preparazione per il prossimo campionato. E normalmente è una giornata di attese, speranze, gioie ed acclamazioni per i giocatori. Ma non questa volta. C'erano solo 200 tifosi circa, a Milanello, e non erano arrivati per applaudire. Delusi ed arrabbiati per una campagna acquisti che a parere loro (e non solo loro, ndr) ha indebolito la squadra, sono andati a contestare i giocatori. I cori che si sono sentiti più di frequente sono stati contro la proprietà: "Noi ci mettiamo il cuore, voi ci prendete per il c..." e "Senza compromessi prima pensa al Milan, poi ai tuoi interessi". Dopo di che la squadra si è preparata per la presentazione. Ma i tifosi hanno annunciato che alle 17, quando cominceranno gli allenamenti, riprenderà anche la contestazione.
D'altronde, visti i pessimi risultati degli abbonamenti e una serie di cessioni senza acquisti di peso, era normale che succedesse una cosa del genere

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©