Sport / Calcio

Commenta Stampa

I rossoneri

Milan, niente ricorso per Balotelli

Allegri: "Segnale importante"

Allegri parla di Balotelli in conferenza stampa
Allegri parla di Balotelli in conferenza stampa
24/09/2013, 19:02

 

MILANO. Il Milan ha deciso di non presentare ricorso contro le tre giornate di squalifica comminate a Mario Balotelli. L'attaccante del Milan è stato fermato per tre turni dal giudice sportivo per aver osservato un comportamento intimidatorio e per aver espresso parole ingiuriose nei confronti dell'arbitro Banti al termine della gara Milan-Napoli. Sulla questione si è espresso oggi Allegri in conferenza stampa: "L'atteggiamento di Mario Balotelli verso gli arbitri è sbagliato - spiega il tecnico rossonero -. Nell'ultima riunione è stato chiesto un atteggiamento riguardoso verso gli arbitri e i giocatori del Milan debbono averlo. Mario ha sbagliato, ha penalizzato, dopo una buona partita, squadra, società e tifosi, ed il fatto che il club non abbia fatto ricorso è un segnale importante. Però bisogna anche tutelarlo: "Per quanto riguarda le decisioni su Mario - ha aggiunto - ci pensa la società. Credo nel suo buonsenso e nella sua capacità di capire che si tratta per la sua carriera di un anno importante. Credo di riuscire a dargli una mano, ma deve anche aiutarsi da solo. Ormai non è più un bambino". 


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©