Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Milan, uno Zlatan in più per lo scudetto


Milan, uno Zlatan in più per lo scudetto
06/04/2011, 13:04

Finalmente torna Ibrahimovic. Sembra strano invocare Zlatan dopo la vittoria più bella della stagione, ma la fragilità difensiva dell'Inter di Leonardo non deve trarre in inganno. I rossoneri a Palermo senza Ibra hanno trovato difficoltà insormontabili nell'entrare in area avversaria, nel derby sembrava tutto fin troppo facile. Gli spazi gentilmente offerti dal tecnico brasiliano non li lascia nessun altro in Serie A, tantomeno lo scafato Mihajlovic domenica a Firenze. E allora diventa fondamentale il ritorno dello svedese, per aprire spazi ai compagni, tenere palla, insomma fare il gioco che ha portato il Milan in testa alla classifica. E' pur vero che la serie di 19 gol stagionali di Ibra si è fermata a Milan-Napoli del 28 febbraio. Per trovare un gol su azione bisogna addirittura risalire a Catania-Milan del 30 gennaio, quasi 2 mesi e mezzo fa. Ma la presenza di Ibra, anche se appannato, è stata ed è fondamentale. Oltretutto questo riposo forzato di 3 settimane gli ha tolto stanchezza e pressione. Si è allenato bene a Milanello ed ora è pronto a trascinare i rossoneri nella volata finale. Ibra ritrova un Pato galvanizzato dalla doppietta nel derby, ma soprattutto un Pato disposto a collaborare con il gioco di squadra, il grande rimprovero che i compagni gli muovevano fino a qualche partita fa.
Domenica a Firenze saranno loro a guidare l'attacco e probabilmente Allegri li lascerà soli tenendo fuori Robinho. Irrinunciabile infatti Boateng, cosiccome il rigenerato Seedorf. I problemi sono soprattutto a centrocampo dove la contrattura alla coscia sinistra potrebbe tener fuori Gattuso. Per sostituirlo Flamini è in netto vantaggio su Emanuelson. Oggi riprendono gli allenamenti a Milanello e verranno valutate le condizioni di Pirlo che probabilmente sarà convocato. Ancora lontano il ritorno di Ambrosini, mentre Inzaghi tra Sampdoria e Brescia potrebbe tornare a disposizione. Giusto in tempo per segnare i gol del 18esimo...

Fonte: Telelombardia-QSVS

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©