Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VOTI E COMMENTI

Milan-Napoli 3-0, le pagelle


Milan-Napoli 3-0, le pagelle
01/03/2011, 02:03

De Sanctis 7 - Prende tre gol senza colpe, meriterebbe un voto molto più alto per i tre miracoli nel secondo tempo che faranno riflettere ancor di più Prandelli.

Campagnaro 5,5 - Perde alla lunga un bel duello con Pato, appare a più riprese in difficoltà contro i dirimpettai milanisti.

Cannavaro 6,5 - Ibrahimovic poteva segnare solo su rigore, il capitano azzurro ha giocato un'ottima partita mal assistito dai compagni.

Aronica 4,5 - Salva in un paio di occasioni con grande tempismo, poi il buio più totale. Che fosse rigore o meno l'intervento col braccio alzato è scomposto e sa di già visto.

Maggio 5 - Parte benissimo, un paio di ottime discese, poi scompare letteralmente dal match.

Gargano 4,5 - Soliti errori, soliti calci piazzati inguardabili. Corre spesso a vuoto.

Pazienza 4,5 - La manovra dovrebbe passare dai suoi piedi, ma non si ricorda un passaggio decente per un'ora di gioco. Annaspa insieme a Gargano.

Dossena 4,5 - Altra prova incolore dell'esterno azzurro, nessun cross da segnalare e recuperi difensivi da dimenticare.

Hamsik 4,5 - Un tiro verso la porta e poi una serie incredibile di errori e passaggi sbagliati. Spesso in queste partite manca di personalità.

Mascara 4,5 - Nessun appoggio da poter sfruttare, ma il giocatore di Caltagirone non ne azzecca una.

Cavani 5 - Lasciato solo in mezzo a Nesta e Thiago Silva non combina nulla. Appare stanco, ma ha tutte le giustificazioni di questo mondo.


I SUBENTRATI

Zuniga 6 - Doveva e poteva entrare prima, appare pimpante e più vivo dei suoi compagni.

Sosa s.v.

Yebda s.v.


Mazzarri 4,5 - Napoli mai in partita, abulico e privo di idee. Stra-perde il duello con Allegri. Non si capisce perchè effettua cambi così tardivi in una formazione che non è scesa in campo e soprattutto perchè insistere con Gargano come battitore dei calci piazzati.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©