Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Millegiri, grande successo di pubblico nella giornata di apertura


Millegiri, grande successo di pubblico nella giornata di apertura
03/06/2011, 16:06

Partita ufficialmente ieri sera dopo la cerimonia del taglio del nastro “Millegiri - dalla Targa Florio al Giro aereo di Sicilia”. Entrato subito nel vivo all’aeroporto di Boccadifalco con il Palermo Motor Show, l’evento ha visto nella giornata inaugurale l’Historic Rally e la prima tappa della storica Targa Florio. Piloti esperti si sono sfidati in una prova speciale molto spettacolare, che come in ogni evento che si rispetti ha potuto contare sulla presenza del pubblico delle grandi occasioni e al di sopra delle più rosee aspettative.

“I palermitani sempre affezionati e competenti - afferma Edoardo Benelli, responsabile del Palermo Motor Show – hanno dato il loro sostegno con una buona affluenza nel quartier generale dell’evento all’aeroporto di Boccadifalco alla storica Targa Florio, manifestazione motoristica più attesa dell’anno dai siciliani”.

Appassionati e semplici curiosi, infatti, hanno avuto la possibilità di ammirare i “mostri sacri” della quattro ruote rally impegnati sul percorso di 1650 metri tracciato all’interno dell’area aeroportuale.

Millegiri, infatti, non è solo Targa Florio e Historic Rally, ma il programma della kermesse motoristica fa da contenitore a una serie di importanti e interessanti iniziative, che terranno impegnati sino al 12 di giugno gli appassionati del mondo dei motori, del volo e della musica. Ad esibirsi come attori principali nel palcoscenico offerto dall’aeroporto di Boccadifalco saranno non solo Kart, Super Motard, Stuntman e Freestyle, ma anche artisti del mondo della musica italiana del calibro degli Zero Assoluto (questa sera ore 22), dei Gemelli DiVersi (sabato 4 giugno ore 22), e di Giusy Ferreri (Domenica 5 ore 22), che chiuderà la prima settimana della rassegna motoristica. Dal 10 al 12 giugno - sempre a Boccadifalco - spazio invece al 62° Giro Aereo Internazionale di Sicilia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©