Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

POI LE SCUSE

Minuto di silenzio, Gamberini e Montolivo ridono!


Minuto di silenzio, Gamberini e Montolivo ridono!
07/11/2011, 01:11

Durante il minuto di raccoglimento, osservato prima di Chievo-Fiorentina in ricordo delle vittime del maltempo in Liguria, Riccardo Montolivo e Alessandro Gamberini, calciatori viola, sono stati sorpesi dalle telecamere mentre ridevano.
Dopo alcune proteste di cittadini liguri e non solo, che avevano visto le suddette immagini in Tv, la Fiorentina avrebbe consigliato ai due di prendere posizione in maniera ufficiale.
 
Ecco, di seguito, le scuse, affidate al sito ufficiale della società dei Della Valle, dei due giocatori:
 
In merito all’episodio riportato da alcuni organi d’informazione relativo al minuto di silenzio prima di Chievo-Fiorentina,
Riccardo Montolivo dichiara:
“Mi sono vergognato quando ho visto il fotogramma del mio sorriso durante il minuto di silenzio e di raccoglimento per le vittime dell’alluvione, una smorfia che non ricordo, inspiegabile e totalmente fuori luogo. Purtroppo non mi sono reso conto di nulla e del fatto che il minuto di silenzio fosse già iniziato, la tensione del pre-partita può giocare brutti scherzi. Non ci sono però giustificazioni per un gesto così inopportuno, perciò mi scuso con le persone che si sono sentite offese e mi stringo a tutti coloro che hanno vissuto questo terribile dramma, specialmente ai famigliari delle vittime”.
Alessandro Gamberini dichiara:
 “Apprendo che una mia smorfia durante il minuto di silenzio ha fatto pensare a qualcuno ad una mia mancanza di rispetto nei confronti delle vittime dell’alluvione di Genova. Se così fosse, me ne scuso profondamente e ribadisco la vicinanza mia e di tutta la squadra nei confronti delle famiglie delle persone che hanno perso la vita nel disastro”.

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©