Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'OPINIONE

Moggi: "Cavani non è da salto di qualità"


Moggi: 'Cavani non è da salto di qualità'
26/07/2010, 13:07

Ai microfoni di Radio Goal è intervenuto Luciano Moggi, rilasciando alcune dichiarazioni: "Cavani? E' un ottimo giocatore, non ti fa fare il salto di qualità, in più la priorità doveva essere data al centrocampo e alla difesa, sarà difficile ripetersi. Io prenderei un centrocampista che sa dettare bene i tempi per essere più competitivo. Le antagoniste sono alla portata, comprese Milan, Roma e Juventus. Inler? Potrebbe essere un buon innesto, ma non so se farebbe fare il salto di qualità. Cavani non è una prima punta classica, vedremo Mazzarri come schiererà la squadra. D'Agostino? Sarebbe stato un innesto buono per gli azzurri, molto più di Inler. Balotelli? E' un giovane emergente, non lo darei mai via, anche se sono sicuro che finirà al Manchester City. Fossi nei dirigenti dell'Inter venderei più Milito. Maradona allenatore del Napoili? E' meglio che rimane Ct dell'Argentina per farsi le ossa. Un mio ritorno nel mondo del pallone? Il calcio italiano aveva bisogno del ritorno di Zeman, non c'è spazio per tutti e due".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©