Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Molti protagonisti iscritti al 42° trofeo delle industrie


Molti protagonisti iscritti al 42° trofeo delle industrie
18/10/2013, 16:07

Sono iniziate subito con un ottimo avvio le iscrizioni alla 42.ma edizione del “Trofeo delle Industrie” Memorial Carlo Fabi in programma dall’8 al 10 novembre al circuito South Garda Karting di Lonato del Garda (Brescia), organizzato da Parma Karting Asd e inserito nel calendario internazionale CIK-FIA.

Nelle quattro categorie in gara, particolarmente interessante si annuncia la KF3, con l’adesione dell’inglese Lando Norris (FA Kart) del team Ricky Flynn Motorsport, quest’anno fra i protagonisti assoluti della categoria dopo aver fatto incetta di titoli con le vittorie nel Campionato Europeo Junior, nella KF Junior Super Cup, nella WSK Euro Series e nella WSK Master Series. Oltre a Norris, il team Ricky Flynn si presenta anche con Max Fewtrell e Enaam Ahmed. 

A contrastare il team inglese ci proverà soprattutto la Baby Race, con l’agguerrita coppia dei fratelli Alessio e Leonardo Lorandi oltre a Giuliano Alesi, figlio dell’ex pilota F1 Jean Alesi, che dopo l’apprendistato alla categoria si sta rivelando sempre più competitivo.

ra gli iscritti, al momento in KF2 fra i piloti di spicco si presenta l’inglese Callum Ilott (Zanardi) con il team Chiesa Corse, quest’anno passato alla categoria superiore dopo aver vinto il Trofeo delle Industrie dello scorso anno in KF3, mentre nella più prestazione categoria con il cambio KZ2 sono attesi diversi protagonisti dei campionati internazionali che hanno già annunciato la loropresenza tanto da prevedere un parco partenti di ottimo livello.

Ottimo anche l’elenco provvisorio della 60 Mini. Nella categoria dei più giovani sono già iscritti molti fra i più competitivi della stagione, come Nicola Abrusci e Marzio Moretti della Baby Race, lo squadrone della Gamoto con Abdul Gafar Muizzuddin, Bogdan Fetisov, Noah Watt, Johany Arsh, Muhammad Said e Nazim Azman, oltre ad altri sicuri protagonisti come Leonardo Marseglia, RiccardoMassa, Christian Cobellini, i fratelli Alexandre e Nicole Zailinger, e diversi altri ancora.

Tutte le categorie sono a numero chiuso, il “tetto” per la 60 Mini è di 30 piloti, per la KF3 e la KZ2 il numero massimo è fissato a 54, per la KF2 34.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©