Sport / Vari

Commenta Stampa

MONDIALE POWERBOAT P1: ILTEAM OSG PRESENTA I DUE BOLIDI IN GARA NELLA STAGIONE 2008


MONDIALE POWERBOAT P1: ILTEAM OSG PRESENTA I DUE BOLIDI IN GARA NELLA STAGIONE 2008
05/05/2008, 15:05

Parte dalla Canottieri Napoli, come tradizione, la grande corsa del team napoletano OSG Racing al Mondiale di motonautica più atteso e più prestigioso, il Powerboat P1. Martedì 6 maggio, con inizio alle ore 11.30, nella Sala dei Trofei del club del Molosiglio, Giancarlo Cangiano presenterà la stagione 2008 del team campione del mondo 2006. "Kiton - Outerlimits" sarà la stella della categoria Evolution, mentre "Baia High Performance - OSG", farà il suo esordio nel Supersport In conferenza gli americani Mike Fiore e Joe Sgro, team manager e driver di "Kiton-Outerlimits". OSG Racing punta deciso verso l'unico grande obiettivo: il titolo iridato nella categoria Evolution e Supersport. Il team napoletano quest'anno è supportato dall'azienda americana Outerlimits, nome che rappresenta garanzia di successo e di qualità. Il bolide numero 88 sarà un Outerlimits SV43, con motori Mercury P1 e gareggerà con il nome "Kiton - Outerlimits". La famosissima maison sartoriale di Ciro Paone affianca da quest'anno il team Osg, diventando il prestigioso title sponsor dello scafo guidato dal throttleman campione del mondo, Giancarlo Cangiano, con driver l'americano Joe Sgro che, insieme al team manager, Mike Fiore, saranno presenti domani in conferenza, per ufficializzare il nuovo connuubio Italia-Stati Uniti, con Osg e Outerlimits, marchio nautico famoso in tutto il mondo. Nell'ambito della conferenza saranno ufficiliazzati il team al completo, l'abbinamento con Kiton, nuovo title sponsor del team partenopeo, e gli altri partners di prestigio che affiancano OSG nell'operazione Mondiale 2008. Interverrà il presidente della Canottieri Napoli, Curzio Buonaiuto. Nell'ambito dell'appuntamento di domani alla Canottieri Napoli, il Team OSG Raging presenterà un'altra gustosa novità motonautica. Uno scafo del team sarà in gara per la prima volta anche nella categoria Supersport, del campionato mondiale Powerboat P1 2008. Si tratta del Donzi numero 38 con motori Mercury, che avrà il nome di "Baia High Performance - OSG", e come throttleman, l'esperto pilota napoletano Renato Guidi, con driver Stefano Acanfora. Anche "Baia" avrà grandi ambizioni di vittoria. I due scafi saranno esposti all'interno dello spazio barche della Canottieri Napoli. Il Mondiale Powerboat P1 inizierà con il Gran Premio d'Italia, nel mare di San Benedetto del Tronto, dal 9 all'11 maggio prossimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©