Sport / Calcio

Commenta Stampa

Tommasi: "In Brasile ci sarà lo stesso problema"

Mondiali 2022 in Qatar: si gioca d'inverno?


Mondiali 2022 in Qatar: si gioca d'inverno?
08/01/2014, 16:44

ROMA - La bomba di giornata è la notizia dei Mondiali di calcio del 2022. Previsto in Qatar, il torneo probabilmente non si terrà in "giugno-luglio", ma probabilmente "tra il 15 novembre e il 15 gennaio al più tardi". A riferirlo è stato il segretario generale della Fifa, Jerome Valcke, alla radio francese France Info. Il numero due della Fifa ha lasciato intendere che molte cose sono ancora da confermare e decidere, in particolare come sia ancora da stabilire se l'evento avrà luogo durante la stagione 2021-22 o 2022-23. In merito è intervenuto anche il presidente dell'Associazione italiana calciatori, Damiano Tommasi: "Abbiamo delle preoccupazioni non solo per il 2022 ma anche per i Mondiali in Brasile questa estate". L'ex romanista accoglie con favore l'intenzione di giocare i Mondiali del Qatar d'inverno piuttosto che in estate e allo stesso tempo si augura che anche per l'edizione 2014 vengano prese le misure opportune per venire incontro ai giocatori. "Anche in Brasile ci sarà lo stesso il problema del clima - avvisa Tommasi - e mi auguro si prendano le decisioni opportune per salvaguardare le prestazioni dei giocatori. Non solo negli Stati Uniti ma anche in Messico esisteva il problema del clima. Bisogna tutelare i calciatori in funzione delle condizioni climatiche".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©