Sport / Calcio

Commenta Stampa

Oggi esame decisivo

Mondiali, Buffon a rischio addio


Mondiali, Buffon a rischio addio
16/06/2010, 09:06

SUD AFRICA - Buffon rischia grosso, il suo Mondiale potrebbe essere già finito. La schiena del portiere azzurro continua a creare problemi: dopo lo stop nella sfida con il Paraguay, ieri il numero uno azzurro non si è allenato con il gruppo e nel pomeriggio il Professor Enrico Castellacci, capo dello staff medico della Nazionale, ha fatto il punto della situazione: "Buffon presenta un forte interessamento sciatico a sinistra e al mo­mento non è ipotizzabile una data di rientro che verrà individuata in base alle condizioni cliniche oggettive". Parole che preoccupano tutti i tifosi italiani, oggi si attendono ulteriori notizie dagli accertamenti ai quali il giocatore verrà sottoposto. Occhi aperti anche a Torino perchè la Juventus non vuole perdere il suo numero uno. Molti parlano di una eventuale sostituzione con Sirigu, ma fino ad ora sembra impossibile perchè secondo le regole di questo Mondiale (il regolamento viene aggiornato ogni quattro anni) i cambiamenti nella lista dei convocati possono arrivare solo fino al giorno prima dell'esordio mondiale. La possibilità, quindi, sarebbe scaduta anche se c'è l'ipotesi di caso d'emergenza da valutare.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©