Sport / Vari

Commenta Stampa

Mondiali di nuoto: il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Napoli schiera i propri Alfieri


Mondiali di nuoto: il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Napoli schiera i propri Alfieri
18/07/2009, 14:07

Scatta lo “start” per i Campionati mondiali di nuoto che quest’anno si svolgono nella città capitolina e vedranno impegnati i migliori atleti al mondo dal 18 luglio al 2 agosto, con quasi 200 rappresentative nazionali.
Anche il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Napoli sarà presente con i propri valenti atleti, tra questi, due le punte di diamante della rappresentativa della Polizia di Stato, Andrea Volpini, Agente Scelto, attuale medaglia d’argento alla blasonata Capri-Napoli 2009, che gareggerà sulla distanza dei 25 km, e l’Agente Simone Ercoli, il quale si cimenterà nella 10 km.
Tra gli atleti da battere figurano campioni del calibro di Stoichev a Gomez, nonché i fortissimi australiani e americani.

Il calendario delle competizioni in cui saranno presenti gli atleti del Gruppo Fiamme Oro di Napoli sarà cosi scandito:
- il 19 luglio si terrà la 5 km donne e uomini;
- il 21 luglio la 1° km donne;
- il 22 luglio 10 km uomini;
- il 23 luglio la 25 km donne;
- il 25 luglio la 25 km uomini.

Il responsabile del Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Napoli, Peppe D'Angelo, Sovrintendente Capo, seppur “abbottonatissimo”, ci ha assicurato che i ragazzi sono molto concentrati e sperano in un buon piazzamento. Sicuramente è di buon auspicio anche il fatto di “nuotare in casa”!
Per la cronaca, segnaliamo che ieri sono terminate le finali dei campionati regionali esordienti svoltesi alla stadio del nuoto di Caserta, dove, per ben quattro giorni si sono contese le medaglie più di venti società sportive di nuoto.
La classifica finale ha decretato la vittoria del Centro Ester allenato da Consiglio ed Ettore, seguito dallo storico Circolo Canottieri Napoli, allenato da Peluso e Tropea, e dall' Olimpic Napoli di Sarti.
Alle spalle di questi, ma con pochi punti di distacco, troviamo il Salerno e il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Napoli, il quale ha ben figurato con i titoli regionali di Eboli nello stile rana e del fondista Manfregola sui 1500.
La speranza di Peppe D'Angelo, il quale ha fortemente voluto la costituzione di questo gruppo giovanile, e che tra questi atleti in erba possa sbocciare un nuotatore partenopeo capace di vincere la Capri-Napoli.
Sicuramente, l’entusiasmo e la genuinità di questi giovanissimi atleti, ha regalato già molte emozioni sia a loro stessi ma anche a chi li segue.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©